mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Bellaria Igea Marina celebra il 60° Anniversario della Liberazione da parte degli eserciti alleati, avvenuta il 26 e 27 settembre 1944. Ottantacinque furono i bellariesi deceduti nel secondo conflitto bellico:
di    
lettura: 1 minuto
mer 22 set 2004 16:58 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

i loro nomi sono stati recentemente iscritti in apposite lapidi a loro ricordo grazie all’iniziativa di comitato civico che si è costituito per i Monumenti.
Per celebrare la ricorrenza, domenica alle 16 al Vecchio Macello in via Ferrarin
l’Amministrazione Comunale propone un momento di riflessione con un percorso di memorie e immagini sul passaggio del fronte Settembre 1944, curato dal Laboratorio di documentazione e ricerca sociale di Bellaria Igea Marina, intitolato “Tracce di memoria” per la regia di Della Del Chierico.

L’iniziativa é stata realizzata grazie ai materiali che sono stati selezionati dalle pubblicazioni di Mario Foschi sulle vicende belliche nel territorio locale: si tratta di missive e testimonianze dell’epoca raccolte in tutti questi anni che saranno lette, per l’occasione, da alcuni attori della compagnia Della Bell’Aria del Centro Giovani Belverde e da Arturo Parmiani e Teresa Randi.
In sottofondo i canti popolari della Corale di Bellaria I.M. e videoproiezioni con immagini originali del periodo bellico.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna