Indietro
menu
Politica Provincia

Sistema Rimini più unito con l'Accordo di Programma per la governance

In foto: Fare squadra sui nodi dello sviluppo di quest’area. E’ questo l’obiettivo dichiarato dell’Accordo di Programma per la governance nella provincia di Rimini, firmato questa mattina dagli Enti locali, dalle Associazioni delle imprese e dai sindacati al termine della Conferenza provinciale su sviluppo e innovazione, riunita assieme alla Conferenza dei sindaci.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 30 mag 2002 13:02 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nell’accordo si parla di diversi capitoli: dall’Ente Fiera all’aeroporto di Miramare, al Sistema Congressuale, al decollo delle Aree Produttive, alla mobilità, al Trasporto Rapido Costiero, al sostegno delle produzioni agricole tipiche, alle politiche per l’immigrazione, di distretto turistico, per l’occupazione e per la sicurezza, al Polo Universitario, all’Agenda 21 Locale e la scelta dello sviluppo sostenibile.
“Oggi è un giorno importante per il sistema Rimini – ha detto in sede di presentazione il Presidente della Provincia, Ferdinando Fabbri -. Una società si governa con la cooperazione e con la sussidiarietà. Non ci deve essere un primato di potere”.

“Il cercare un accordo non vuol dire voler ingabbiare le realtà, ma risolvere alcune tematiche che avevano un po’ diviso” ha sottolineato il sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli.

Positivo il commento di Stefano Venturini, presidente provinciale di Confcommercio: “E’ un progetto unico – dice -. Il fatto che protocolli come quello sui rumori ci siano stati richiesti anche da altre città vuol dire che stiamo facendo scuola”

“Il turismo è un’attività che nasce spontaneamente. Ma quando raggiunge questi livelli di complessità ha bisogno di programmazione” ha aggiunto il presidente dell’Associazione Albergatori di Rimini, Maurizio Ermeti.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO