mercoledì 26 giugno 2019
menu
In foto: Fa discutere in città il film di Luciano Ligabue “Dazeroadieci”, presentato in anteprima al Cinema Corso, a Rimini, mercoledì sera, nelle sale cinematografiche di tutta Italia da ieri sera. Ligabue mercoledì è stato acclamato dai fans, anche se il film non ha riscosso apprezzamenti unanimi: non a tutti è piaciuta la storia, e non a tutti è piaciuta l’immagine di Rimini che esce dal film:
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 9 feb 2002 13:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

una Rimini un po’ vera e un po’ immaginaria, che no si sceglie per il mare, presentato nella sua “veste” meno appetibile, ma dove si va per la gente, le luci, la possibilità di trovare qualunque cosa si cerchi. Per Andrea Gnassi, Presidente della Commissione Turismo e cultura della regione Emilia-Romagna, collaboratore e amico di Ligabue già dai tempi di “Radiofreccia”, un film è opera d’arte e di fantasia e non un documentario.
“Dazeroadiceci” non è nemmeno uno spot, pro o contro Rimini: racconta invece una Rimini affascinante, complessa e contradditoria. Sentiamo Andrea Gnassi, che ha curato le relazioni tra la produzione del film e le istituzioni della Riviera, al nostro microfono.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna