20 September 2017

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Caso Tucker. Arresti domiciliari per Mirco Eusebi. Deve scontare pena residua

CronacaRimini

2 marzo 2015, 17:53

in foto: il tubo Tucker

Ieri a Misano i Carabinieri hanno arrestato Mirco Eusebi, protagonista insieme alla moglie Ivana Ferrara del caso giudiziario ‘Tucker’, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per l’espiazione di una pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Corte D’Appello di Firenze il 24 febbraio 2015, dovendo scontare la pena residua di anni 1 e mesi 6 di reclusione per bancarotta fraudolenta scoperta nell’agosto 1999.

Eusebi e moglie, furono i protagonisti del caso Tucker, il tubo miracoloso che doveva permettere alle caldaie domestiche e aziende private di abbattere costi e inquinamento. In primo grado, furono condannati per truffa e associazione a delinquere, 11 anni e quattro mesi per Eusebi, 10 anni e 10 mesi per la moglie. In appello le pene sono poi state ridotte a 6 anni (per lui) e a 5 anni e 7 mesi (per lei) con la prescrizione del reato di truffa.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454