Indietro
menu
molesto e violento

Bicchiere rotto in testa al buttafuori. Bar e pub off limits per l'aggressore

In foto: archivio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 1 dic 2022 15:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Locali pubblici off limits per un giovane straniero, residente a Rimini, che lo scorso mese aveva creato grave disordine in un noto locale di Rimini, dove oltre a molestare gli avventori aveva anche rotto un bicchiere in testa all’addetto alla vigilanza che tentava di allontanarlo, per poi essere tratto in stato di arresto per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale da personale delle Volanti della Questura intervenuto.
Al termine dell’istruttoria avviata dalla Divisione Anticrimine, è stato emesso il provvedimento del divieto di accesso e stazionamento nelle immediate vicinanze di bar e pub siti nella Provincia di Rimini per i prossimi due anni. Qualora venga denunciato per l’inosservanza della misura imposta, rischia la pena della reclusione da sei mesi a due anni e la multa da 8.000 a 20.000 euro.