Indietro
menu
Su nove lotti in offerta

Asta beni immobili. Ceduta l'ex scuola di Santa Cristina, zero offerte per sei lotti

In foto: l'immobile in via Santa Cristina
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 25 mag 2021 11:59 ~ ultimo agg. 19:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’asta pubblica per la vendita di nove beni immobili di proprietà del Comune di Rimini si è conclusa con l’aggiudicazione di tre lotti mentre per altri sei non sono state presentate offerte.

I lotti ceduti sono quello dell’ex scuola di Santa Cristina per un importo di 101.202 euro (base d’asta 101.000); un terreno in via Emilia Vecchia per un importo di 28.240 euro (base d’asta 24.000) e un terreno in via Calastra (zona Case Pradese) per un importo di 9.100 euro (base d’asta 9.000).

Deserta l’alta per un terreno in via Montechiaro (prezzo base d’asta € 43.830); due terreno in via Santa Aquilina (base d’asta 15.755 e 17.586 euro;
due porzioni di terreno in via Fada e via Giuliani (base d’asta 74.700 euro);  un- Lotto in via Copenaghen/via Dublino/via Londra, base d’asta €532.980 euro, un terreno in via Maceri, base d’asta 18.700 euro.

La ex scuola di Santa Cristina era stata trasferita in proprietà al Comune dallo Stato, in attuazione della normativa sul federalismo demaniale.