Indietro
menu
Spinelli: da governo poca chiarezza

Scuola. Santi: fino a presenza 75%, i trasporti sono già pronti

In foto: Riziero Santi e Domenica Spinelli a Fuori dall'Aula
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 22 apr 2021 15:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è parlato di coprifuoco, scuola, riaperture e vaccini nella puntata di Fuori dall’Aula (su Icaro TV) con ospiti il presidente della provincia Riziero Santi e il sindaco di Coriano Domenica Spinelli.

Sul tema del ritorno in classe, il presidente ha spiegato che il sistema del trasporto è già pronto a garantire il rientro in classe in sicurezza sui bus (la cui capienza è dimezzata) al 75% degli studenti. Il decreto del governo prevede una flessibilità dal 70 al 100% per le scuole superiori. L’allarme dei giorni scorsi era legato proprio al rientro di tutti gli studenti per consentire il quale, ha spiegato, sarebbe necessario agire invece anche sugli orari di ingresso e uscita da scuola. “Ormai – ha evidenziato il sindaco Spinelli – manca un mese di scuola e pochi giorni al 26 aprile e ancora dobbiamo decidere in che percentuale si tornerà in classe alle superiori“. La prima cittadina di Coriano ha poi lamentato le incongruenze nelle comunicazioni che arrivano dal Governo. “Da un lato si dice che si torna in classe al 100% ma poi si cambiano i protocolli in corsa con l’obbligo di mettere una classe in quarantena quando si verifica un solo caso di positività. Così si creando le condizioni per costringere a chiudere.