Indietro
sabato 19 giugno 2021
menu
Niente scalata al Carpegna

Coppi-Bartali. A Riccione in volata vince Hayer. Vingegaard resta leader

In foto: la tappa di oggi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 25 mar 2021 19:23 ~ ultimo agg. 23:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche oggi la Settimana Ciclistica Coppi-Bartali ha avuto base a Riccione, per la partenza e l’arrivo della terza tappa. Inevitabile qualche disagio al traffico lungo il percorso, che nella sua parte collinare ha dovuto tagliare il passaggio più suggestivo.

Successo per Ethan Hayter (Ineos-Grenadiers): sul traguardo del lungomare di Riccione, dopo 139 chilometri tra l’entroterra riminese, quello pesarese e San Marino, l’inglese in volata ha regolato il neozelandese Shane Archbold e l’australiano Nicholas Schultz. Il leader della classifica generale resta il danese Jonas Vingegaard (della Jumbo-Visma), vincitore della tappa di ieri, la Riccione-Sogliano.

162 questa mattina i partenti. Ad animare la prima parte della gara, un gruppo di sette fuggitivi che raggiunge anche i cinque minuti di vantaggio prima di essere ripreso. Altri ci provano lungo il percorso, privo della scalata al monte Carpegna eliminata a causa del ghiaccio rimasto sulle strade, ma alla fine il gruppo torna nella Perla Verde compatto.

Venerdì la quarta tappa, con partenza e arrivo a San Marino. Previsti due giri attorno al Titano e sei giri del circuito cittadino per un totale di 154,8 chilometri e quasi 4000 metri di dislivello. Inizialmente. La Coppi-Bartali si concluderà sabato a Forlì.

Il sito della settimana Coppi Bartali.