Indietro
menu
Sconcerto da familiari vittime

Strage di Viareggio, prescritti gli omicidi colposi. Nuovo processo per Moretti

In foto: Mauro Moretti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 8 gen 2021 17:46 ~ ultimo agg. 17:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sulla strage avvenuta alla stazione di Viareggio il 29 giugno del 2009, costata la vita a 32 persone, i giudici della Corte di Cassazione hanno ribaltato la sentenza di Appello, facendo cadere l’aggravante sulle norme di sicurezza e dichiarando quindi prescritti gli omicidi colposi. Ci sarà un nuovo processo di Appello per rivalutare alcuni profili di colpa nei confronti del riminese Mauro Moretti, ex amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana ed ex ad di Ferrovie dello Stato. In Appello Moretti era stato condannato a 7 anni.

Davanti alla Corte di Cassazione di Roma le famiglie delle vittime hanno espresso il loro sconcerto per la decisione.