Indietro
menu
tra le cause la fitta nebbia

Schianto in auto contro il guardrail, deceduta in ospedale la donna alla guida

In foto: la Fiat 600 dopo lo schianto
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 22 gen 2021 12:42 ~ ultimo agg. 23 gen 10:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non ce l’ha fatta Gioconda Baldi, l’83enne di Bellaria Igea Marina che mercoledì sera, mentre era alla guida della sua Fiat 600, ha perso il controllo della vettura schiantandosi contro il guardrail a protezione della fossa consorziale in via Ravenna a Bellaria. Le sue condizioni erano apparse subito disperate, tanto che i vigili del fuoco, dopo averla liberata dalle lamiere, l’avevano subito affidata ai sanitari del 118. Quando è arrivata all’ospedale Bufalini di Cesena, in codice di massima gravità, l’anziana non era già più cosciente. Ricoverata in prognosi riservata, il suo cuore ha smesso di ieri pomeriggio.

All’origine dell’incidente mortale, che non ha visto coinvolti altri mezzi, ci sarebbe la fitta nebbia scesa su buona parte della provincia di Rimini dal tardo pomeriggio di mercoledì. L’83enne, intorno alle 19, stava viaggiando in direzione Ravenna in un tratto rettilineo quando, all’altezza di via Sirtori, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia Locale, ha sbandato, uscendo dalla carreggiata. Il mezzo è finito nel fosso sul lato opposto della strada, concludendo la sua corsa contro il guardrail. Un impatto violentissimo che purtroppo si è rivelato fatale per la bellariese.

Notizie correlate
di Redazione