Indietro
menu
Le indagini dei Carabinieri

Il "cold case" dell'escavatore rubato. Una denuncia per ricettazione

In foto: Carabinieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 28 gen 2021 10:53 ~ ultimo agg. 10:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Villa Verucchio hanno denunciato un 60enne originario del casertano, ma residente a Rimini, poiché hanno scoperto che aveva messo in vendita, tramite un sito di vendite online, un mini escavatore che a seguito di investigazioni è risultato rubato.

Subito è stata eseguita una perquisizione nell’abitazione del sospettato con esito negativo, le perquisizioni sono state estese ad un terreno che aveva l’uomo aveva in uso a Santarcangelo, dove è stato trovato e sequestrato il mini escavatore per movimento terra: si tratta di un Fiat-Hitachi, risultato rubato nel lontano 1999 ad una ditta edile operante nel bolognese, del valore di circa 5.000 euro.

Al termine delle attività i militari dell’Arma lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria competente e dovrà rispondere di “ricettazione”. Il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario che incredulo ha ringraziato i militari dell’Arma per le indagini svolte.