Indietro
menu
6 chili di marijuana a Riccione

Le lacrime della compagna lo tradiscono. 47enne in manette per droga

In foto: i 6 kg di marihuana sequestrati
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 16 lug 2020 10:18 ~ ultimo agg. 17 lug 09:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un normale controllo stradale su una coppia, un documento poco convincente, le lacrime di lei e poi la scoperta della droga. A finire nei guai due fidanzati albanesi fermati nel pomeriggio di mercoledì dai carabinieri di Riccione. Quando il veicolo, una fiat Punto bianca, si è fermato, i militari hanno chiesto i documenti ai due, entrambi domiciliati nel riccionese. In quelli di lui, un 47enne con precedenti penali, c’era però una discordanza di dati anagrafici.  A quel punto i carabinieri hanno chiesto alla coppia di seguirli in caserma e la donna, una giovane di 24 anni, ha iniziato a piangere insospettendo ancor di più i militari. Gli accertamenti hanno fatto emergere i precedenti per droga del 47enne (datati 2007). Inoltre l’uomo aveva addosso anche mille euro in contanti. Rinvenimento che ha acuito la disperazione della donna. In casa dell’uomo, in pieno centro a Riccione, i carabinieri hanno così proceduto ad una perquisizione e trovando sotto il letto due grossi sacchi in plastica con 6,6 kg di marijuana.
A quel punto l’uomo, impassibile, non ha fatto altro che confermare la proprietà dello stupefacente ed è stato così dichiarato in stato di arresto.

Notizie correlate
di Redazione