Indietro
menu
investimento di 1 milione

Cambio di illuminazione pubblica, il comune di San Giovanni passa al led

In foto: visuale notturna del borgo di San Giovanni in Marignano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 16 feb 2020 14:53 ~ ultimo agg. 14:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio comunale di San Giovanni in Marignano ha dato il via libera all’unanimità all’adesione alla convenzione Consip per il miglioramento dell’efficienza degli impianti di illuminazione pubblica. Entro la fine dell’anno il comune passerà al led sostituendo i 2.737 punti luce presenti sul territorio. L’investimento di oltre un milione di euro sarà interamente recuperato dal risparmio energetico che si effettuerà nei prossimi 9 anni di esercizio dell’impianto inoltre i kWh consumati diminuiranno del 32,4% con una riduzione di 221,56 tonnellate di CO2.

I nuovi led avranno una temperatura di colore pari a 3000° K, con tonalità calda, che ridurrà l’inquinamento luminoso e cercherà di ridurre i disagi per gli animali notturni, che soffrono temperature di calore superiori ai 3000° K. A trarne beneficio anche l’Osservatorio Astronomico di Saludecio.

Tutti i corpi illuminanti saranno “cut off”, illuminando solo verso il basso, senza dispersione di luce verso l’alto.

Si conferma così l’impegno dell’Amministrazione verso il risparmio energetico, già premiato nel 2011 con la particolare menzione di Legambiente ed il premio “Clima in Comune”, conseguito a seguito dell’introduzione del telecontrollo, impegno che si sta realizzando con azioni concrete e mirate, come questa e a titolo esemplificativo, la sostituzione dei proiettori a tecnologia led all’interno del Palazzetto comunale e sui campi da calcio dello Stadio comunale e l’efficientamento energetico degli alloggi Erp più datati (cappotto e sostituzione infissi). Tutto questo è un ulteriore passo avanti nella sostenibilità ambientale ed è destinato ad essere parte strategica della crescita e sostenibilità economica, ma anche della qualità della vita di San Giovanni in Marignano, e, nel contempo, concorre a risparmiare importanti risorse per il bilancio comunale. Ci stiamo impegnando concretamente a lasciare ai nostri figli una San Giovanni con un’impronta ambientale migliore”.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani