Indietro
mercoledì 8 aprile 2020
menu
Calcio D girone D

Savignanese-Crema 0-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 22 dic 2019 18:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SAVIGNANESE-CREMA 0-1

IL TABELLINO
Savignanese: Mordenti, Battistini (70′ Peluso), Guidi (77′ Turci), Cola, Gabrielli, Tamagnini (66′ Jassey), Brighi, Longobardi, Giacobbi, Manuzzi F., Manuzzi R. A disp.: Pazzini, Peluso, Jassey, Severi, Cristiani, Mantovani, Scarponi, Rossi, Turci. All. Farneti.

Crema: Zanellato, Kouadio, Giosu, Porcari, Orchi, Grea, Pagano, Pignat, Fall, Geroni (57′ Dragoni) Campisi. A disp.: Romeda, Guindani, Corna, Ruscitto, Biglietti, Dragoni, Giordano, Corioni, Minutillo. All. Dossena.

Rete: 54′ Giosu.

Ammoniti: Gabrielli, Peluso.

CRONACA E COMMENTO
Altra buona prova della Savignanese, che però non raccoglie l’esito sperato e, pur dominando l’intera sfida, non segna, cedendo 0-1 al cinico Crema – si legge sulla pagina Facebook della Savignanese -.

Primo tempo di qualità da parte dei gialloblù, che però non concretizzano. Ci provano Battistini, il cui cross insidioso è spedito in corner, Riccardo Manuzzi, un tentativo fuori di poco e uno parato a terra, Francesco Manuzzi, in un caso anticipato e nell’altro messo in difficoltà da un controllo complicato, Tamagnini, beffato dal portiere rivale (abile a salvarsi di piede) e Guidi (botta deviata in corner).

A inizio ripresa i padroni di casa vogliono proseguire con la stessa intensità: al 50′ Tamagnini fugge via e mette in mezzo, arriva Battistini che colpisce a botta sicura, tuttavia Zanellato fa un altro miracolo e salva di nuovo. Goal sbagliato goal subito, una tremenda legge del calcio che si compie spesso e al 54′, su corner, Giosu insacca il vantaggio lombardo. La Savignanese non ci sta e si riversa subito in avanti, mischia furibonda in area immediatamente, la difesa ospite in affanno libera. Passano i minuti e il punteggio non si schioda, così nel finale mister Farneti mescola le carte e butta dentro Jassey, Turci e Peluso, che appena entrato ha due chance ravvicinate calciando sul portiere e alto, per scardinare la difesa cremasca. Negli ultimi minuti Brighi e compagni insistono alla ricerca di un pareggio quanto meno meritato, ma Longobardi e Manuzzi Francesco non indovinano lo specchio della porta.

Si ricomincia il 5 gennaio ancora in casa, per la Savignanese, con la Correggese per ritrovare punti e morale.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna