domenica 8 dicembre 2019
menu
Calcio Serie C

Rimini-Imolese 2-1: cronaca, tabellino, dopogara, video e gallery

In foto: Antonio Palma festeggiato dai compagni
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti Visualizzazioni 8.540 visite
dom 25 ago 2019 11:43 ~ ultimo agg. 26 ago 23:42
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min Visualizzazioni 8.540
Print Friendly, PDF & Email

RIMINI-IMOLESE 2-1

Buona, anzi ottima la prima. Il Rimini batte meritatamente l’Imolese al termine di una gara che ha visto i biancorossi prevalere sul piano del gioco e del temperamento. I ragazzi di Cioffi giocano un primo tempo quasi perfetto, chiuso avanti di due reti. Nella ripresa soffrono, ma hanno anche almeno un paio di occasioni per siglare il terzo gol, centrando anche un palo. Tante notizie positive in casa Rimini, a partire dal buon uso delle fasce e dal duo d’attacco Zampagna-Gerardi, non ancora al top ma già piuttosto efficace e in grado di tenere continuamente sotto scatto la retroguardia avversaria. L’Imolese accorcia le distanze, rendendo più “pepato” il finale, ma Scotti (in precedenza autore di due pregevoli interventi) negli ultimi minuti non corre rischi. I primi tre punti sono dolci come il miele, dopo un mese d’agosto (complice anche il ritardo nella partenza) avaro di soddisfazioni.

L’approfondimento lunedì sera in “Calcio.Basket”, in diretta dalle 21:15 alle 22:20 su Icaro TV (canale 91) e in streaming su icaro.tv e pagina Facebook Icaro Sport. In studio, ospiti di Roberto Bonfantini, affiancato da Giulia Moretti (all’esordio televisivo), i giornalisti Cesare Trevisani e Francesco Barone e l’opinionista “Baio” (Davide Baietta).

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Scotti, 2 Finizio, 4 Boccaccini, 6 Van Ransbeeck, 7 V. Nava, 9 Zamparo (32′ st 17 Arlotti), 10 Candido (26′ st 14 Cigliano), 20 Gerardi (45′ st 18 Petrovic), 21 Palma, 23 Silvestro, 25 Scappi (26′ st 3 Picascia). A disp.: 12 Santopadre, 28 Sala, 16 Angelini, 19 Ventola, 26 Pari, 27 Bellante. All. Cioffi.

IMOLESE: 22 Rossi, 4 Marcucci (16′ st 16 D’Alena), 5 Checchi, 8 Tentoni (46′ st 20 Sall), 9 Vuthaj, 11 Provenzano (31′ st 10 Belcastro), 17 Maniero (1′ st 7 Latte Lath), 18 Padovan, 23 Garattoni, 26 Carini, 27 Valeau. A disp.: 1 Libertazzi, 12 Seri, 2 Alboni, 3 Suliani, 13 Casciola, 19 Boccardi, 28 Della Giovanna, 29 Ingrosso. All. Coppitelli.

ARBITRO: Filippo Giaccaglia di Jesi.
ASSISTENTI: Stefano Franco di Padova ed Alessandro Munerati di Rovigo.

RETI: 22′ pt Palma, 45′ pt Zamparo, 41′ st Vuthaj.

AMMONITI: Gerardi, Silvestro, Scotti, Garattoni, Padovan.

NOTE. Ammonito il tecnico dell’Imolese Coppitelli per proteste. Spettatori: 1.778 (paganti 707, abbonati 1.071). Corner: 3-6.

I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B

CRONACA E COMMENTO
Prima di campionato. Finalmente si comincia a parlare di calcio con i tre punti in palio, con la speranza ci sia una tregua sulle chiacchiere e i movimenti attorno alla società, dopo un’estate estremamente movimentata sotto questo fronte. Al “Romeo Neri” arriva un cliente difficile come l’Imolese, l’anno scorso matricola terribile e in questa stagione già in bella evidenza nelle gare di Coppa Italia Tim. Mister Cioffi deve rinunciare agli infortunati Ferrani e Mancini e agli ultimi arrivati. Fascia da capitano sul braccio di Scotti.

Rimini in completo blu, in bianco l’Imolese. In tribuna il presidente Giorgio Grassi, Massimo Nicastro e l’ex presidente del Rimini Fabrizio De Meis.

La partita. Si gioca. Al 3′ il primo corner della partita, è per l’Imolese. Sugli sviluppi Garattoni calcia dal limite dell’area, pallone lontano dai pali difesi da Scotti.
Più Imolese che Rimini nei primi minuti. Al 7′ il Rimini guadagna il primo angolo. Palma mette la sfera sul secondo palo, Nava verso la porta, Zamparo carica Rossi. Punizione per i rossoblu.
Ora però sono i biancorossi a fare la partita.
Al quarto d’ora il tiro di Scappi per poco non si trasforma in un assist per Boccaccini, Gerardi e Zamparo, ma nessuno riesce a deviare verso la porta imolese e la sfera si perde a fondo campo.
Al 20′ Palma da calcio piazzato dalla trequarti trova la testa di Boccaccini, Rossi para senza affanni.
Al 22′ il Rimini si porta in vantaggio: Zamparo cerca di difendere palla in area, irrompe Palma, che dal limite indovina il sette. Gran gol per il numero 21 biancorosso.
Al 24′ lo schema su corner dell’Imolese porta al tiro Tentoni, la sua rasoiata è parata a terra da Scotti.
Al 28′ il colpo di testa di Gerardi da un cross da sinistra è a lato.
Al 31′ è Zamparo a cercare la zampata vincente su uno spiovente ancora da sinistra.
Al 45′ il Rimini raddoppia: sul cross di Finizio la deviazione di Zamparo inganna un Rossi non esente da colpe. Si va all’intervallo con il Rimini avanti 2-0. Ottimo primo tempo dei ragazzi di Cioffi.

Al 5′ della ripresa il Rimini batte il suo secondo angolo: Palma teso in mezzo, la deviazione di un giocatore in maglia bianca spedisce la sfera ancora a fondo campo. Ancora corner: batte Candido, Palma dalla trequarti va al tiro-cross, pallone fuori.
L’Imolese prova a spingere di più rispetto al primo tempo.
Al 7′ Padovan si beve Scappi e va al tiro da pochi passi, Scotti salva il risultato.
Al 9′ l’Imolese sfonda ancora a sinistra, questa volta è Vuthaj ad andare al tiro, Scotti ribatte alla grande, poi gli ospiti protestano per un presunto tocco di mano di Scappi.
Al 12′ Zamparo si muove bene in area a sinistra, il suo pallone arretrato viene scaraventato di prima da Finizio a fondo campo.
Al 13′ Latte Lath calcia dal limite dell’area, Scotti ribatte.
Al 17′ Van Ransbeeck mette in mezzo da sinistra, Finizio colpisce male, pallone a fondo campo.
Al 18′ traversone di Candido per Gerardi, Checchi tocca il pallone, mettendo fuori causa l’attaccante biancorosso.
Al 20′ Padovan per Vuthaj, che supera Scotti. Ma l’arbitro non convalida per posizione irregolare del numero 9 ospite.
Al 21′ cross di Silvestro e deviazione di testa di Zamparo, Rossi para.
Sulla ripartenza dell’Imolese Padovan spedisce alle stelle.
Al 23′ la punizione dal limite di Latte Lath viene deviata dalla barriera in corner. Non accade nulla sugli sviluppi.
Al 24′ cross da destra di Garattoni per l’incornata di Vuthaj, pallone oltre la traversa.
Al 25′ Candido subisce fallo, l’arbitro lascia proseguire per il vantaggio, Van Ransbeeck verticalizza per Zamparo, che mette giù e serve Gerardi, il cui diagonale sfila a lato di un niente. Gran contropiede dei biancorossi.
Al 34′ angolo di D’Alena, Carini di testa spedisce a lato di poco.
Al 36′ cross di Picascia e gran girata dal limite dell’area di Gerardi, che centra il palo.
Al 41′ l’Imolese accorcia le distanze sugli sviluppi del sesto corner: D’Alena pennella a centro area, di Vuthaj il colpo di testa vincente da due passi.
Tre i minuti di recupero.
Al 49′ Petrovic si invola verso la porta, la sua sberla è neutralizzata in angolo con affanno da Rossi.
Arriva il triplice fischio. Vince meritatamente il Rimini 2-1. Inizia nel migliore dei modi il campionato dei biancorossi.

LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna