giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Carabinieri
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
sab 3 nov 2018 13:35 ~ ultimo agg. 4 nov 11:05
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sfila il portafoglio ad una ragazza mentre si trova in banca. Un 33enne di Avellino, già pregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato fermato a Cattolica dai locali carabinieri con l’accusa di furto aggravato. Mentre si trovava in una banca ha rubato il portafogli di una 29enne con dentro oltre 1.000 euro. La donna si è però accorta dell’ammanco e ha sporto denuncia ai militari che, grazie all’ausilio delle telecamere di videosorveglianza, sono riusciti a risalire al colpevole, denunciandolo. Portafoglio e denaro sono stati restituiti alla 29enne.

Denunciata per furto aggravato anche una 33enne italiana residente a Rimini rea di essersi impossessata di alcuni capi d’abbigliamento e di un paio di scarpe da ginnastica in un centro commerciale di Riccione. Anche lei è stata tradita dalle telecamere dell’esercizio. Era già nota per reati analoghi.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna