venerdì 14 dicembre 2018
In foto: Barbara Bonfiglioli
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 12 ott 2018 12:20
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 461
Print Friendly, PDF & Email

Lo Ior, Istituto Oncologico Romagnolo, ha deciso di rimandare l’inaugurazione della nuova sede di Riccione in programma sabato. Una decisione presa  in segno di rispetto e di lutto dopo la notizia della morte di Barbara Bonfiglioli, ex membro del CDA e vicepresidente dello IOR. “Una persona – si legge in una nota – che tanto aveva contribuito alla crescita del mondo del volontariato e della lotta contro il cancro, specie per la nostra sede di Riccione”.

Tutti i volontari che l’hanno conosciuta potranno così partecipare alle esequie in programma proprio sabato mattina alle 10 nella chiesa di Sant’Agostino a Rimini.

Avrebbe dovuto rappresentare un’occasione di festa per i tanti amici che abbiamo sul territorio – spiega il Direttore Generale Fabrizio Miserocchima alla luce della triste notizia davvero non ce la sentiamo di celebrare tale avvenimento, tanto meno nel giorno del funerale di Barbara. In questo momento ci sembra più giusto raccoglierci nel silenzio ed essere vicini alla sua famiglia, di modo che senta forte la presenza e l’abbraccio dello IOR“.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO