22 July 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Cattolica issa la sua 22esima Bandiera Blu

AmbienteCattolicaTurismo

13 luglio 2018, 17:48

in foto: la cerimonia di consegna della Bandiera Blu

Cerimonia ufficiale questa mattina a Cattolica per la consegna della 22° Bandiera Blu. Il professore Claudio Mazza, presidente della FEE Italia, ha consegnato il vessillo nelle mani del Sindaco Mariano Gennari che nell’assegnazione ha visto “il riconoscimento per un lavoro di miglioramento continuo verso la sostenibilità ambientale”. Si è proceduto, dunque, all’alzabandiera davanti ai rappresentanti delle associazioni di categoria, agli amministratori ad un folto numero di bagnanti che hanno voluto condividere questo momento”.

Dal pontile la cerimonia si è poi spostata al terrazzo del bar Martino per la conferenza stampa a cui hanno preso parte, oltre al Sindaco ed il presidente della FEE Italia, anche il senatore Marco Croatti e il comandante della Guardia Costiera Vincenzo Morreale.

Anche se abbiamo solo circa 2 km di costa, dobbiamo fare i conti con i nostri tre fiumi. Per mantenere la qualità dal nostro mare – ha detto il Sindacostiamo lavorando su diversi fronti, tra cui anche a progetti d’intercettazione delle acque con vasche di contenimento. Il comune è attento a queste problematiche insieme alle istituzioni sovracomunali. Mi fa piacere condividere con voi l’emozione ho vissuto quando ci è stata comunicata l’assegnazione della Bandiera Blu e quando successivamente Cattolica si è ritrovata a Roma a ritirare il vessillo. In quell’occasione lo speaker ha dato il “bentornata” alla nostra città e la sala ha applaudito trasmettendo tutta la felicità per il ritorno di Cattolica nella famiglia di cittadine balneari che condividono questo obiettivo”.

Per il senatore Croatti, membro Commissione Turismo, “la bandiera blu serve ai turisti ed ai cittadini per più servizi ma soprattutto, come spiegava il Sindaco, come impegno per per le nuove generazioni”.

Il Comandante della Guardia Costiera Morreale ha parlato della costa come “migliore risorsa per lo Stato”. “Il nostro obiettivo quotidiano – ha continuato Morreale – è la tutela e la sicurezza nella acque. Sin dagli albori della sua nascita collaboriamo con la FEE ed abbracciamo le sue finalità”.

Per il professore Claudio Mazzale Amministrazioni debbono avere il coraggio di prendere le criticità e darsi degli obiettivi ma deve poter contare sulla cittadinanza con il coinvolgimento della comunità dove ognuno fa la sua parte. Servono anche turisti più consapevoli capaci di orientare le scelte di mercato”.

Nel 2018 il riconoscimento è stato assegnato a 293 spiagge e 152 Comuni in tutta Italia (di cui 7 in Emilia-Romagna).

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454