La Dulca vince gara3 con il Rebasket e vola in finale. Ora c’è Novellara

BasketSantarcangelo Sport

27 maggio 2018, 07:51

rebasket

in foto: Capitan Saponi batte cinque con il pubblico (foto Alfio Sgroi)

DULCA SANTARCANGELO-REBASKET 57-50

IL TABELLINO
DULCA SANTARCANGELO: Fornaciari 3, Bianchi 7, Cunico 12, Fusco 11, Giuliani, Dini 11, Raffaelli, Pesaresi 5, Ramilli, Guziur ne, Saponi 6. All. Bernardi.

REBASKET: Violi ne, Tognato, Nunziato ne, Castagnaro 13, Defant 10, Ferrari 2, Dallasta, Battaglia 2, Amadio 9, Simonazzi 5, Tondelli ne, Lusetti 9. All. Casoli.

PARZIALI: 20-10, 31-27, 39-40.

ARBITRI: Coraggio, Cattani.

CRONACA E COMMENTO
Era la partita che avrebbe dato tante risposte. Quelle sul campo dove se si vinceva si arrivava in finale. Quella sugli spalti, dove nonostante la finale di Champions il PalaSGR era gremito. Quella nel cuore. E per quella, insieme ovviamente alla prima delle tre nominate, c’è il racconto della partita.

La partita. Palla alzata e subito ritmi forsennati da una parte e dall’altra. Santarcangelo è più precisa però e prima con un Fusco dominatore delle terre e poi con un Ricky Fornaciari dominatore dei cieli piazza subito l’allungo sul +10 di fine primo quarto sul 20-10 dove la gran difesa gialloblu domina in lungo e in largo.

Il secondo parziale si apre con la musica che cambia e Rebasket comincia a produrre e soprattutto a limitare i Dulca che faticano tantissimo soprattutto nelle conclusioni da fuori (2/22 a fine partita da tre punti). Piano piano gli ospiti tra break e contro break accorciano le distanze con il solito Castagnaro a tessera la tela. Santarcangelo però non si scompone troppo e porta il parziale di fine secondo tempo sul 31-27.

Uscita dagli spogliatoi con l’equilibrio a regnare sovrano. Le due squadre fanno una fatica incredibile a segnare. Si corre tantissimo, ma si sbaglia tantissimo. Uno strappo decisivo di Rebasket con Defant e Amadio sugli scudi porta avanti di una lunghezza gli ospiti su una Santarcangelo che si aggrappa a Cunico dalla linea della carità. Fine terzo quarto 39-40 Rebasket.

Ultimi dieci da cardiopalma minuti. Rebasket entra con un piglio più aggressivo e azzanna la partita. Defant e Castagnaro si prendono carico della squadra fino a portarla al +4. Quando le energie sembrano finite e quando tutto sembra andare per il verso sbagliato, un ragazzo che fino a quel momento aveva giocato una delle peggiori partite dell’anno decide che è ora di svegliarsi dal letargo e cominciare a dominare. Picio Bianchi sfodera cinque minuti di pallacanestro celestiale a partire dal suo cavallo di battaglia: le palle rubate. Quattro negli ultimi cinque minuti con conseguenti contropiedi appoggiati da lui o da chi lo seguiva nella marcia trionfale. Ogni rimbalzo lo fagocita alla Dennis Rodman. Non passa più nulla. Un super parziale riporta Santarcangelo avanti di 1. Qui succede di tutto. 4 possessi uno in fila all’altro senza segnare in entrambe le metà campo. Palla sotto per Dini, apertura in angolo per Francesco Fusco, che con 12 secondi sul cronometro dei 24 spara un siluro oltre i 6.75 che brucia la retina e manda in visibilio tutto il palazzo a 48 secondi dalla fine. Pazzesco. Il possesso successivo Rebasket sbaglia e nella giostra finale dei tiri libri i Dulca arrivano fino al vantaggio di 7 punti.

Finisce 57-50 e finale per Santarcangelo che si giocherà tutto contro Novellara, squadra che in regular season ha battuto gli Angels al PalaSGR, ma che è stata battuta da Bernardi e compagnia a domicilio.

Si parte, con gara1 della finale play off, sabato 2 giugno alle ore 21 al PalaSGR.

Cristian Tartaglia
Addetto Stampa Angels Santarcangelo

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454