martedì 22 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 6 apr 2018 15:15 ~ ultimo agg. 15:18
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

È stata scoperta questa mattina la targa che ricorda la donazione, da parte del Lions club Rimini Riccione host, degli undici frassini della varietà “Raywood” recentemente piantati in via Gioia.

Una donazione importante perché ha permesso di ampliare ulteriormente il patrimonio verde della città, all’interno di un programma complessivo che ha già visto, nel periodo autunno-inverno appena concluso, la piantumazione di circa 120 alberi, di diverso tipo, in tutto il territorio comunale. Negli ultimi anni, infatti, diversi eventi atmosferici hanno causato danni al patrimonio arboreo della città ed in particolare lungo la fascia costiera, dove la velocità del vento proveniente dal mare è spesso più elevata rispetto all’entroterra. Via Gioia è una delle vie che più di altre ha subìto la diminuzione degli alberi presenti, e come tale è stata oggetto di un importante lavoro di riqualificazione, nel tratto che va dal teatro Novelli fino all’ingresso nel Parco Fellini.

“Un intervento reso possibile – ha sottolineato Anna Montini, assessore all’Ambiente del Comune di Rimini – grazie alla collaborazione tra Comune di Rimini, Anthea e il Lions club Rimini Riccione host. A loro va il mio ringraziamento per la grande sensibilità dimostrata e il contributo che ci permette di migliorare non solo quantitativamente, ma anche a livello qualitativo, il patrimonio verde della nostra città. Per capire l’importanza, anche futura, di questo investimento, è sufficiente ricordare che un frassino, come quelli piantati, ha una vita che supera tranquillamente i cento anni. Un arricchimento per la città ma anche elementi che migliorano tutti i giorni la qualità della vita di cittadini e turisti”.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna