Indietro
mercoledì 16 giugno 2021
menu
Icaro Sport

Cattolica-Savarna, la vigilia del tecnico Mirco Giorgi

In foto: Mirco Giorgi intervistato da Mario Aratari di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 25 nov 2017 11:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Cattolica con i tre punti conquistati domenica scorsa sul campo del Reda (0-4) si è riportato al secondo posto (a quota 26), a -1 dalla capolista Pietracuta. Domani i giallorossi ospiteranno al “Calbi” (calcio d’inizio alle ore 14:30) il Savarna, terzultimo della graduatoria con 10 punti racimolati finora ma che domenica scorsa ha costretto sul pari il Torconca (1-1).

La vigilia del tecnico, Mirco Giorgi.
“Sicuramente l’impatto visivo della classifica è buono – attacca il mister del Cattolica –, ma adesso è presto per guardare quelle cose. Fa comunque piacere la posizione in classifica, il fatto di essere pienamente in corsa e di aver mangiato nell’ultimo turno un paio di punti al Pietracuta. Ma noi dobbiamo pensare solo a continuare il nostro percorso di crescita, sono sicuro che la classifica verrà di conseguenza. Se invece mancheremo potremmo avere delle brutte sorprese”.

Il Savarna è terzultimo, ma nell’ultimo turno è andato a punto con il Torconca.
“In questo campionato penso sia ormai evidente che qualsiasi squadra può mettere in difficoltà chiunque, non si può quindi prendere sottogamba nessuno. Bisogna essere consci della propria forza ma non sottovalutare nessun avversario. In settimana ho chiesto ai ragazzi massima attenzione perché queste sono partite difficili da affrontare. Il Savarna ha tre-quattro giocatori davvero bravi ed è una squadra che può metterci in difficoltà. A livello difensivo dobbiamo essere compatti, uniti, e in avanti dobbiamo essere pronti a far male quando possibile perché abbiamo la qualità per farlo. Dobbiamo cercare di ottenere il risultato massimo non per snobbare l’avversario ma per fare il meglio per il nostro cammino. Sarà una partita da interpretare nella maniera giusta”.

Com’è andata la settimana?
“Durante la settimana i ragazzi hanno lavorato bene. Domani avremo qualche defezione, soprattutto nel comparto under: non ci saranno Raimondi e Terrafino, e Giorgini verrà in panchina ma non è al cento per cento per un risentimento muscolare”.

Come già annunciato, il mercato di riparazione del Cattolica Calcio sarà mirato proprio sui giovani.
“Ho parlato con la società e nel mercato di dicembe arriveranno tre-quattro giovani, andremo a rimpolpare la rosa da quel punto di vista. Abbiamo già comunque in organico ragazzi che sono pronti a dare il loro contributo. Domani quasi sicuramente giocherà dall’inizio Coli. Tombari ormai è pronto al rientro. È stato tra i convocati domenica scorsa e anche domani partirà dalla panchina, ma nel caso la squadra avesse bisogno non farà mancare il suo apporto. Anche se gli altri hanno fatto veramente bene a livello difensivo: nelle ultime quattro partite abbiamo subito qualcosa come due-tre tiri in porta”.

LA 14A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE D

Notizie correlate
di Redazione