20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Martedì Saviano al Novelli. Diretta su Yourimini (ch 211)

CulturaRimini

7 marzo 2017, 15:48

Per Saviano incontro con le scuole e presentazione libro al Novelli

in foto: Roberto Saviano

Martedì 4 aprile Roberto Saviano presenterà il suo ultimo libro edito da Feltrinelli La paranza dei bambini al Teatro Ermete Novelli di via Cappellini a Rimini con ingresso libero fino a esaurimento dei posti, inizio alle 21.

La serata sarà trasmessa in diretta su Yourimini, canale 211 del digitale terrestre, e in streaming sul sito Newsrimini.it. L’incontro sarà poi riproposto mercoledì 5 aprile alle 21 su Icaro TV (canale 91 del digitale terrestre).

All’incontro con Saviano  parteciperà lo scrittore Marco Missiroli, mentre le letture saranno di Massimo Nicolini. Nella mattinata invece, sempre al Novelli, l’incontro con gli studenti di Rimini sul tema della legalità e della mafia, un tema su cui da anni lo scrittore è impegnato attraverso le sue opere narrative, da Gomorra (Mondadori 2006) al recente La Paranza del bambini (Feltrinelli 2016).

Roberto Saviano – spiega l’Amministrazione Comunale – si metterà gratuitamente a disposizione per incontrare i ragazzi per promuovere un dialogo sul tema della legalità, dei diritti e delle forme di contrasto al crimine che ogni individuo è in grado di mettere in atto, e contribuire alla formazione di una coscienza civica che non può prescindere dal coinvolgere gli adolescenti.


La paranza dei bambini.

“E ti pare che mi metto paura di un bambino come te?”. “Io per diventare bambino c’ho messo dieci anni, per spararti in faccia ci metto un secondo.”

Dieci ragazzini in scooter sfrecciano contromano alla conquista di Napoli. Quindicenni dai soprannomi innocui – Maraja, Pesce Moscio, Dentino, Lollipop, Drone –, scarpe firmate, famiglie normali e il nome delle ragazze tatuato sulla pelle. Adolescenti che non hanno domani e nemmeno ci credono. Non temono il carcere né la morte, perché sanno che l’unica possibilità è giocarsi tutto, subito. Sanno che “i soldi li ha chi se li prende”. E allora, via, sui motorini, per andare a prenderseli, i soldi, ma soprattutto il potere.

Per Saviano incontro con le scuole e presentazione libro al NovelliLa paranza dei bambini narra la controversa ascesa di una paranza – un gruppo di fuoco legato alla Camorra – e del suo capo, il giovane Nicolas Fiorillo. Appollaiati sui tetti della città, imparano a sparare con pistole semiautomatiche e AK-47 mirando alle parabole e alle antenne, poi scendono per le strade a seminare il terrore in sella ai loro scooter. A poco a poco ottengono il controllo dei quartieri, sottraendoli alle paranze avversarie, stringendo alleanze con vecchi boss in declino.

Paranza è nome che viene dal mare, nome di barche che vanno a caccia di pesci da ingannare con la luce. E come nella pesca a strascico la paranza va a pescare persone da ammazzare. Qui si racconta di ragazzini guizzanti di vita come pesci, di adolescenze “ingannate dalla luce”, e di morti che producono morti.

 

Roberto Saviano (Napoli 1979) è autore del bestseller internazionale Gomorra (Mondadori 2006). Ideatore, autore e sceneggiatore dell’omonimo film (Grand Prix du Jury a Cannes 2008) e di Gomorra – La serie, distribuita in oltre 150 paesi. Con Feltrinelli ha pubblicato nel 2011 Vieni via con me e nel 2013 ZeroZeroZero. Dal 2006 vive sotto scorta in seguito alle minacce dei clan che ha denunciato.

 

Informazioni: Ufficio Attività Teatrali 0541 704427 – 704492


Le iniziative in Biblioteca:

Si chiamerà LIBERI DALLE MAFIE e sarà una sezione “speciale” formata da un centinaio di libri e filmati, classici e non di ogni tempo e Paese da Leonardo Sciascia a Damiano Damiani, a Marco Risi, tutti dedicati al tema della legalità e della criminalità organizzata, quella che sarà istituita dall’Amministrazione comunale nella Biblioteca Gambalunga da mettere a disposizione di studenti e cittadini per sottolineare l’importanza di far conoscere, soprattutto alle nuove generazioni, il valore della legalità come strumento di difesa del nostro ordinamento democratico, per assicurare l’integrità e la dignità delle persone, l’uguaglianza di tutti i cittadini di fronte alla legge.

I film e i libri si aggiungono a quelli già posseduti dalla Biblioteca e dalla Cineteca, tra cui, solo a titolo d’esempio “Tano da morire” di Roberta Torre, “La banda della Magliana” di Andrea Doretti e Tommaso Vecchio, “La mafia uccide solo d’estate” e “In guerra per amore” di Pierfrancesco Diliberto; “Il giorno della civetta” di Damiano Damiani; “Robinù” di Michele Santoro; “Fortapasc” di Marco Risi; “Suburra” di Stefano Sollima; “Andiamo a quel paese” di Ficarra e Picone, oppure tra i libri, solo per rimanere al 2017, “Il sistema della corruzione” di Piercamillo Davigo; “La mafia siamo noi” di Sandro De Riccardis; “Camorra nostra” di Giorgio Mottola.

Una volontà che concretizza un progetto educativo su cui l’Amministrazione comunale è impegnata per la diffusione, specie tra i giovani, della tutela della legalità e della lotta contro tutte le mafie e che si realizza in occasione dell’iniziativa in programma martedì 4 aprile prossimo, quando Roberto Saviano presenterà al Teatro Novelli il suo ultimo libro edito da Feltrinelli La paranza dei bambini.

Non a caso, oltre al momento serale aperto al pubblico fino a esaurimento dei posti in programma alle ore 21, la presenza di Roberto Saviano a Rimini sarà aperta nella mattinata dall’incontro con gli studenti di Rimini sul tema della legalità e della mafia, un tema su cui da anni lo scrittore è impegnato attraverso le sue opere, da Gomorra (Mondadori 2006) a ZeroZeroZero (Feltrinelli 2013), al recentissimo La Paranza del bambini (Feltrinelli 2016). Un’occasione unica in cui, come avvenuto in molte città italiane, Roberto Saviano si metterà gratuitamente a disposizione per incontrare i ragazzi al fine di promuovere un dialogo sul tema della legalità, dei diritti e delle forme di contrasto al crimine che ogni individuo è in grado di mettere in atto, e contribuire alla formazione di una coscienza civica che non può prescindere dal coinvolgere gli adolescenti.

Un “bollettino” mirato dove sono stati raccolti oltre a tutti i titoli della sezione anche i relativi abstract è stato realizzato dalla Biblioteca Gambalunga, scaricabile dal sito della biblioteca.

 

Maurizio Ceccarini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454