mercoledì 16 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
ven 24 mar 2017 15:10
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo un buon primo test stagionale coi Falcons, per la T&A è arrivato il momento del secondo impegno di questa preseason. Domani, sabato 25 marzo, a Serravalle arriva Godo e l’idea è naturalmente quella di migliorare ulteriormente nel percorso di crescita stagionale. Playball alle 14.30.

Con Marco Nanni però cominciamo da un’analisi della gara di una settimana fa…
“Un buon test – dice il manager dei Titani -. La ‘prima’ stagionale è sempre indicativa per tutta una serie di ragioni e noi l’abbiamo affrontata con lo spirito giusto. Mi è piaciuto l’approccio e sono contento anche dei turni in battuta che abbiamo costruito”.

Come ha visto invece i pitcher?
“Molto bene. Tirare il 70% di strike è decisamente un buon punto di partenza. L’ultimo inning lanciato da Tommy Cherubini è stato consistente e di personalità, ma anche Morreale e Coveri hanno fatto bene”.

Cosa si aspetta dal test con Godo?
“Dovrà essere un ulteriore step per migliorare i nostri turni in battuta e cominciare a costruire i punti come vogliamo noi. Godo ci impegnerà sicuramente e noi dovremo farci trovare pronti. La tabella di marcia del lavoro è quella giusta, ogni giorno vogliamo migliorare e mettere insieme qualcosa per il futuro”.

La T&A dovrà probabilmente fare a meno di Francesco Imperiali per un affaticamento muscolare al flessore, mentre rispetto a sabato scorso ci sarà Junior Oberto. Il resto della squadra rimane invariato.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna