15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

San Giovanni M.: approvata nuova viabilità per avvicinare Montalbano

San Giovanni M.: approvata nuova viabilità per avvicinare Montalbano

in foto: il Municipio di an Giovanni

Nella seduta del consiglio comunale di martedi il Consiglio Comunale di San Giovanni in Marignano ha approvato, col voto favorevole della maggioranza e quello contrario dell’opposizione, la variazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche per inserire due interventi sulla viabilità per un importo pari ad un milione e mezzo di euro. Nella stessa seduta inoltre sono stati destinate le entrate straordinarie distribuite da SIS SpA di oltre centomila euro per l’avvio della progettazione delle opere stesse. Entrate, ricorda l’Amministrazione Comunale, che non ci saranno più per i prossimi anni. Per la viabilità della frazione di Montalbano la Regione ha attivato la richiesta al Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica di inserire gli interventi nel Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020.

I due interventi inoltre sono già previsti nella viabilità delineata nel Piano Strutturale Comunale definitivamente approvato a dicembre 2015. Il primo riguarda la realizzazione di una rotatoria con le relative bretelle per collegare la via Crocetta con la strada statale 16. La nuova rotatoria permetterà di accedere direttamente a Montalbano dalla SS16 e di lasciare il sottopasso ad un uso ciclabile e pedonale. Questa rotatoria – ricorda l’Amministrazione Comunale – permetterà ai mezzi della nuova cittadella della sicurezza di intervenire celermente in tutti i comuni rivieraschi.

Il secondo intervento riguarderà la prosecuzione della via Brenta, via posta nei pressi del casello autostradale, fino alla rotatoria posta a monte del sottopasso realizzato in occasione dell’allargamento della sede autostradale. Tale intervento consiste nella realizzazione di un nuovo ponte sul Ventena e di una nuova strada tramite la quale sarà più veloce e agevole per la frazione di Montalbano arrivare nel capoluogo, mentre sarà immediato per i mezzi di soccorso accedere all’autostrada.

La cittadella della sicurezza sarà la nuova sede del Distaccamento dei Vigili del Fuoco (oggi a Cattolica) e la sede del Centro Operativo Intercomunale della Protezione Civile dei Comuni di San Giovanni in Marignano, Cattolica, Misano Adriatico, Riccione e Coriano. La cittadella sarà realizzata nei locali posti sulla diga ex SIS ora Romagna Acque.

Dall’Amministrazione un ringraziamento “a quanti, a cominciare dalla Prefettura, dal Comando dei Vigili del Fuoco, dalla Regione Emilia Romagna, da Romagna Acque, da SIS e dai Comuni della Riviera del Conca hanno contribuito al risultato”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454