20 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Polizia Penitenziaria in agitazione: sottovalutati i problemi del carcere di Rimini

attualitàRimini

16 settembre 2014, 17:26

in foto: polizia penitenziaria in agitazione a Rimini

La polizia penitenziaria di Rimini ha proclamato lo stato d’agitazione. L’aggressione ai danni di un agente e il tentativo di un detenuto di togliersi la vita avvenuti nell’arco di pochi giorni sono stati la goccia finale che ha fatto traboccare un vaso ormai colmo.

Colmo come il penitenziario dei Casetti nei mesi estivi quando la popolazione carceraria aumenta di pari passo con le presenze in Rivera che portano un fisiologico aumento della criminalità.
Un fenomeno, evidenzia una nota della FP Cgil, che è stato ancora una volta sottovalutato costringendo la polizia penitenziaria già sotto organico, ad affrontare non solo un forte incremento del numero di ingressi, ma anche delle scarcerazioni e delle udienze in tribunale.
Il tutto continuando a garantire al personale periodi di ferie e riposi per il recupero psicofisico. Il sindacato, chiedendosi se l’amministrazione penitenziaria, abbia dimenticato Rimini, ricorda che ai Casetti manca anche un“Direttore stabile che sia in grado di tutelare al meglio il personale sottoposto ad ogni tipo di vessazione, dai calci alle ingiurie come dimostrano i recenti episodi”.
Da qui l’annuncio dello stato d’agitazione e la richiesta di risposte concrete. “Non vogliamo – conclude la nota firmata da Elisabetta Morolli e Claudio Palmetti della Fp Cgil – che gli uffici superiori si sveglino solo quando vengono fatti articoli di giornale”.

Andrea Polazzi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454