14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ritrovato in buono stato il leggio della ‘Biblioteca di pietra’ di D’Augusta

Rimini

1 luglio 2014, 13:29

La targa, rinvenuta a poca distanza dal suo sito, è in buone condizioni, non ha subito danneggiamenti e sarà ricollocata nel luogo originario non appena ultimato l’intervento di manutenzione del leggio.

L’opera, ideata dall’artista riminese Vittorio d’Augusta in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano – dalmata e delle vicende del confine orientale, era stata inaugurata il 10 febbraio scorso in occasione della celebrazione del Giorno del Ricordo.

“I grandi blocchi di pietra – aveva detto Vittorio D’Augusta in occasione dell’inaugurazione – fanno pensare a giganteschi libri e così come tutta la scogliera assomiglia a una surreale e grandiosa “Biblioteca di pietra”. Su ogni grande masso, proprio come la normale copertina di un libro, una targhetta di ottone con incisi il titolo di un libro e il nome dell’autore. Nomi di scrittori – romanzieri e poeti – tra i più significativi di quelle terre, che hanno narrato brani di quella storia, ne hanno interpretato l’umanità e il dolore, o che, fin dal primo Novecento, ne avevano anticipato con la parola ansie e complessità di quei luoghi di frontiera”

La presentazione della Biblioteca di Pietra.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454