a 5 C1. Futsal Cesena-Pretelli Rimini 1-5

CalcioRimini Sport

10 marzo 2013, 09:34

a 5 C1. Futsal Cesena-Pretelli Rimini 1-5

IL TABELLINO
Futsal Cesena-Pretelli Rimini 1-5 (0-3 p.t.)

Torresavio Futsal Cesena: Arcangioloni, Sintuzzi, Pasolini, Minghelli, Di Paolo, Gatta, Franceschini, Fantini Michele, Flamminj, Vittozzi, Aldini, Deliallisi. All. Pini.

Pretelli Rimini: Cecchetti, Della Vittoria, Carta, Miele, Zavoli, Fantini Mirko, Moroni, Gobbi, Screti, Timpani. All. Domeniconi.

Arbitri: Lanuti di Modena e Di Bari di Forlì.

Reti: 18′ pt Screti (RN), 24′ pt Fantini Mir. (RN), 30′ pt Timpani (RN), 2′ st Fantini Mir. (RN), 9′ st Sintuzzi, 20′ st Timpani (RN).

CESENA – Un Rimini semplicemente perfetto domina dal primo all’ultimo minuto sul campo di un Cesena ancora in corsa per i play-off (hanno pesato oltremodo per i bianconeri le assenze di Buda e Ionetti), conquistando così tre punti fondamentali per evitare la retrocessione diretta, con i play-out ora ad un passo con due scontri diretti da giocare nelle ultime due gare della stagione regolare. Un successo nel derby che vale doppio, per come è maturato, limpido, netto e assolutamente meritato nelle proporzioni, e per il morale di una squadra che continua a credere fortemente nella salvezza.
L’avvio di gara è equilibrato, Rimini difende da subito con ordine rendendosi spesso pericoloso sulle ripartenze come al 10′ con Moroni. I bianconeri provano con soluzioni dalla distanza che finiscono per infrangersi sul muro biancorosso. Al 18′ Rimini sfonda: Timpani sull’out di destra difende col corpo dall’attacco di Pasolini il pallone che scarica a occhi chiusi sul secondo palo dove Screti è pronto e lesto a sbloccare in spaccata la partita. Rimini prende in mano il gioco e al 24′ raddoppia con un’azione strappa applausi: Timpani in profondità per Moroni che fa uscire subito il pallone al mittente, imbucata di prima per vie centrali per l’accorrente Fantini che si trova solo a tu per tu con Arcangioloni superato da un preciso tocco sotto. Il Pretelli non molla un centimetro e prima del riposo trova la terza rete con capitan Timpani che raccoglie una palla vagante, salta l’estremo di casa in uscita e da posizione defilata trova l’angolatura giusta per mettere in rete.
Nella ripresa ci si aspetta la reazione veemente dei padroni di casa, e invece è Rimini a chiudere subito la contesa dopo due giri di lancette con un contropiede che Fantini di sinistro risolve nel sette della porta cesenate. Derby chiuso, il Cesena si scuote e fa qualcosa di più con Sintuzzi e Pasolini ma non riesce mai a sfondare veramente. Lo stesso capitano cesenate Sintuzzi trova al 9′ con un bel mancino da fuori la rete dell’1 a 4, ma è un fuoco di paglia perché Rimini non si scompone, soffre quel che c’è da soffrire, senza perdere mai la bussola. Il sigillo lo mette ancora Timpani al 20′, quando dagli sviluppi di un corner trova dalla distanza il destro vincente per lo storico pokerissimo del Rimini in casa del Cesena. Screti su tiro libero nel finale potrebbe portare a tre le doppiette biancorosse, ma va bene così.

Sabato si sale a Modena per prolungare questa stagione con l’appendice dei play-out, sofferti ma meritati.

Ufficio Stampa
Calcio a 5 Rimini

(nella foto, il capitano di Rimini, Davide Timpani, autore di una doppietta)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454