Indietro
lunedì 2 agosto 2021
menu
Icaro Sport

Motori. Il Bike Service Racing Team termina il mondiale SS al 9° posto

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 11 ott 2012 11:48 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le imprese più difficili sono spesso le più belle. Il Bike Service Racing Team ha terminato il Mondiale Supersport al 9° posto nella classifica a squadre ed al 9° in quella individuale con Andrea Antonelli a pari punti con Iannuzzo. Ottimo anche il 5° posto finale di Franco Morbidelli nell’Europeo Stock 600 a pari punti con l’austriaco Nestorovic. La stagione 2012 è stata estremamente difficile a causa della crisi economica che ha colpito l’Italia ed in generale l’ Europa.
La squadra riminese ha iniziato la stagione con partners che sono poi venuti a meno ma non si è arresa, ha resistito, portando a termine il campionato e confermandosi nella top ten del campionato.

Nell’ultima gara stagionale del Mondiale Supersport, in Francia, Andrea Antonelli è stato autore di un’altra splendida prestazione tagliando il traguardo all’ottavo posto. Nella gara dell’Europeo Stock 600 l’italo-brasiliano Franco Morbidelli ha lottato fino all’ultima curva per il podio, sfuggito poi per pochi decimi. Franco si è classificato dunque al quinto posto.

Stefano Morri (Team Manager): “in Francia si è concluso un campionato molto difficile. Ad inizio stagione è subito saltata una collaborazione molto importante per noi che ci ha messo in grossa difficoltà. Il team è riuscito però a tornare alle origini, riprendersi e concludere il campionato con ottimi risultati. La passione che anima il nostro gruppo è stata sicuramente la molla che ci ha spinti ad andare avanti anche il momenti in cui sarebbe stato molto più facile mollare tutto. Ringrazio di cuore tutta la squadra, gli sponsor che ci hanno sostenuto anche quest’anno e i nostri due piloti Andrea Antonelli e Franco Morbidelli, due ragazzi splendidi che si sono sempre impegnati al massimo”.

Ufficio Stampa Bike Service Racing Team
Impronte di Marianna Giannoni