Indietro
menu
Provincia

Caritas Migrantes. Dai 34.900 stranieri riminesi 71.000 € di gettito fiscale

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 30 ott 2012 13:59 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In testa Bologna, con 52.473. Riccione è il 21° comune, con 3.674 immigrati; Bellaria 27° con 2.697 subito dietro Savignano.
Nella classifica per percentuale di stranieri sulla popolazione, guidata dalla forlivese Galeata con il 22,5%, non c’è nessuna città riminese tra le prime 50. Savignano, con il 14,7%, è al 43° posto.
Nella provincia di Rimini gli stranieri sono 34.901, con una prevalenza delle donne (il 55,1%) sugli uomini (il 44,9). L’incidenza degli stranieri in Provincia è del 10,5%, tra i capoluoghi la percentuale più bassa dopo Ferrara, 8,1%. I minori stranieri sono 6.885, il 19,7% della popolazione straniera, la percentuale più bassa in Regione.
Tra contributi previdenziali e gettito fiscale, si stima che gli stranieri riminesi valgano 71.885.600 euro, anche in questo caso il dato più basso eccetto Ferrara.
Sono 555mila gli stranieri soggiornanti in Emilia-Romagna, 11mila in più del 2010, pari al 12,4% della popolazione complessiva.
I residenti sono l’11,9% della popolazione regionale. Una presenza in crescita, ma anche in progressiva stabilizzazione.
Le comunità più rappresentate sono Marocco, Romania e Albania.

Notizie correlate