19 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Masini (Aeradria): ottimista con Ryanair, Fellini diventerà scalo primario

Rimini

22 agosto 2012, 18:00

Masini (Aeradria): ottimista con Ryanair, Fellini diventerà scalo primario

. Partiamo dalle note liete. La compagnia Livingston, chiamata a tempo di record a coprire alcune delle tratte di Windjet, sembra voler puntare su Rimini anche per il futuro.

“Oggi Livingston aveva appuntamento con Enac, noi – dice Massimo Masini, presidente di Aeradria – lo faremo nei prossimi giorni. Dopo il rapido accordo sottoscritto con la compagnia per coprire alcuni collegamenti Windjet fino ad ottobre, ora che abbiamo la certezza del mancato accordo tra la compagnia siciliana e Alitalia ragioneremo con Livingston per dare continuità ai voli. Mi pare che le dichiarazioni del loro amministratore delegato vadano in questa direzione. Devo anche dire che, a latere del grosso impegno di questa compagnia, c’è ne sono altre che stanno coprendo alcune tratte Windjet. Questo conferma quello che abbiamo sempre detto: quando uno riesce a fare la fase iniziale, e non è facile per un aeroporto piccolo perché le compagnie non vogliono venire, poi una volta che i voli partono e vanno bene (come dimostrato dai due anni di collaborazione con Windjet) le altre compagnie sono disponibili.”

. Per una compagnia che arriva ce n’è però un’altra in bilico: Ryanair (130mila passeggeri lo scorso anno dal Fellini) dal 23 settembre sospenderà i suoi voli da Rimini. Qual’è la situazione?

“Con Ryanair siamo nella tipica fase di rinnovo. Dobbiamo fare un accordo quinquennale. Loro danno sempre segnali molto pratici e preferiscono, piuttosto di una riunione in più, dire che dal 23 settembre i voli non ci sono. Io però sono ottimista: stiamo cercando un accordo che ci consenta un risparmio dal punto di vista economico e soprattutto dobbiamo concordare bene le città perché vorremmo destinazioni dal nord Europa dove siano prevalenti passeggeri che vengono in Riviera. Le mete vacanziere invece non giustificherebbero gli investimenti marketing che Ryanair pretende. La trattativa è in una fase delicata e preferisco non aggiungere altro.”

. Oggi su Repubblica si è tornati a parlare del piano di riassetto degli aeroporti che il ministro Passera sottoporrà al consiglio dei ministri. Rimini manterrà la sua vocazione di traffico turistico e charter. Bologna sarà scalo strategico del Centro Nord col sussidio di Pisa per i low cost e Firenze per il business. Parma sarà struttura di riserva per Lombardia e Emilia; Forlì si specializzerà in polo tecnologico aeronautico. Il Fellini risulta tra gli scali minori che dovrebbero passare sotto la gestione degli enti locali.

“In realtà quella di oggi è una notizia rilanciata: la prima stesura del piano è del 2011 e la seconda del marzo di quest’anno. Sono già in corso i lavori da parte delle società incaricate dal ministero per l’aggiornamento ulteriore che uscirà ad inizio 2013. Io sono convinto che, rispetto alle categorie previste dal piano, Rimini nel 2013 salirà di livello e diventerà uno degli scali primari”

Newsrimini.it

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454