lunedì 26 agosto 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 31 lug 2012 23:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Chiusura della prima parte di stagione col botto per i giovani del TDSGRimini: ad Acqui Terme (AL) due ori, due argenti e diversi piazzamenti di prestigio nella III prova di Coppa Italia dei ragazzi supportati da Nutrilife Sport – si legge in una nota della società riminese -.
Per Juniores e U23 la prova prevedeva 1,5 km nuoto – 40 km ciclismo – 10 km di corsa; Michelangelo Parmigiani e Sara Papais, entrambi juniores al primo anno ed al debutto sulla distanza olimpica, non si sono lasciati intimorire e fin dalla prime bracciate si sono posizionati nelle posizioni di testa. La gara per entrambi si è risolta nei chilometri conclusivi della frazione podistica, dove la giovane di Portogruaro è riuscita a riprendere e staccare la campionessa italiana Lisa Schanung ed ad involarsi solitaria verso il traguardo; per Parmigiani i 10 km sono stati un testa a testa con l’emiliano del Cus Parma Dario Chitti, vinto da quest’ultimo solo agli ultimi 700 mt. Una debutto , quello dei portacolori del TDSGRimini sicuramente convincente e di buon auspicio per le prossime competizioni.

Anche la gara U23 ha vissuto emozioni forti negli ultimi metri della frazione podistica, grazie a Giorgia Priarone che, sulle strade di casa, ha saputo chiudere il gap che la separava dalla poliziotta Margie Santimaria a poche centinaia di metri dal traguardo; terzo posto per la cesenate Lara Barucci. Tra i maschi podio sfiorato per Alberto Della Pasqua giunto quarto all’arrivo.

E’ stata quindi la volta delle Youth che si sono confrontate sulla distanza canonica dei 250 mt nuoto – 8 km ciclismo – 2 km corsa, ma nella spettacolare formula a cronometro, partendo a 30″ l’una dall’altra. Tra le più giovani YA la classifica si è definita nella frazione conclusiva con Marica Romano della SBR Grosseto che ha ribadito la sua supremazia nella categoria e le altre atlete racchiuse in una manciata di secondi. La riminese Sara Moretti si è fermata ai piedi del podio giungendo al traguardo quinta a 4″ dal terzo posto, mentre le compagne Cecilia D’Aniello e Martina Ioli si sono classificate rispettivamente al 13° ed al 25° posto. Tra le YB i pronostici erano tutti per Angelica Olmo che non ha tradito le attese, ma ha dovuto fare i conti con una Luisa Iogna Prat in grande spolvero: la portacolori del TDRimini, convocata fine agosto per i Campionati Europei Youth ad Aguilas in Spagna, ha tenuto testa alla lombarda fino all’ultimo cogliendo l’argento con soli 15″ di svantaggio. Buoni anche i piazzamenti delle altre ragazze con Caterina Moroni 14a, Martina Ugolini 18a ed Elena Viani 23°.

Formula a cronometro anche per i maschi: per il TDSGRimini al via i tre giovanissimi YA Nicolò e Mattia Paganelli e Matteo Ricci; una caduta nella frazione ciclistica ha purtroppo fermato la rincorsa di quest’ultimo, mentre i due fratelli Paganelli si sono classificati rispettivamente al 17° ed al 23° posto.

Prossimo appuntamento per la squadra giovanile del TDSGRimini la prova della Tri Kids Nord Est Cup di Rovereto del prossimo 26 Agosto 2012, mentre per Michelangelo Parmigiani, Luisa Iogna Prat, Sara Papais, Giorgia Priarone ed Elena Maria Petrini appuntamento continentale ad Aguilas (Spagna)
nel fine settimana dell’1 e 2 Settembre.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna