domenica 20 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
lun 25 giu 2012 14:29 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’avvocato esercitava abusivamente la professione senza mai essere stato iscritto all’albo, utilizzava un titolo di studio fasullo conseguito all’estero. Percepiva i propri onorari senza emettere documentazione fiscale.
Nel mirino della Finanza anche due officine di riparazioni auto una delle quali gestita dal dipendente di una società che opera nel settore ambientale che, al termine del suo turno in ufficio, lavorava in officina. la mattina, ci lavorava, in nero, un meccanico pensionato.
l’offcina è stata sequestrata, le indagini permetteranno di scoprire il volume d’affari legato all’attività abusiva e di conseguenza il volume dell’evasione fiscale: le fiamme gialle hanno verbalizzato 50 clienti dell’officina.
L’ultimo soggetto è un venditore ambulante di prodotti agroalimentari completamente sconosciuto al fisco: vendeva la sua merce, proveniente dal sud Italia, al porto di Rimini. Sequestrati 1.000 pezzi per un valore di 2.500 euro e 150 kg di prodotti ortofrutticoli che sono stati consegnati alla locale Caritas.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna