mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: E' stata stipulata oggi la convenzione tra il Comune di Rimini la Soc. “Rimini&Rimini” e la società “Residence del Mare” per l'attuazione del Piano Particolareggiato di iniziativa privata di riqualificazione urbana e turistica dell'area “ex Colonia Murri” a Bellariva.
di    
lettura: 2 minuti
gio 23 giu 2011 16:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

il piano era stato approvato con delibera di Consiglio comunale del 28 marzo scorso.

le caratteristiche dell’intervento:

L’intervento, articolato su diverse aree, prevede oltre alla realizzazione di opere private anche quello di importanti opere pubbliche come:
Area Murri, per la quale il progetto prevede il recupero della ex colonia e la realizzazione di superfici commerciali da realizzarsi al piano seminterrato e rialzato lato mare;
Area Mediterranea per la quale il progetto prevede la realizzazione di un edificio a due piani fuori terra e il recupero di parte di un edificio storico esistente a uso privato e la sistemazione e valorizzazione dell’intero parco che rimarrà ad uso pubblico, opera di particolare rilevanza e valore naturalistico;
Area Ceschina per la quale il progetto prevede la realizzazione di quattro edifici destinati ad uso abitativo con tipologia a torre unitamente ad una piastra commerciale posta al piano terra ed una autorimessa al piano interrato. In tale area è prevista anche la realizzazione di un parcheggio multipiano fuori-terra di circa 800 posti auto, di cui 180 parcheggio pubblico a rotazione e 120 assegnati mediante bando pubblico di preferenza alle categorie economiche locali.
L’intervento si identifica dimensionalmente con le superfici utili espresse in mq. come di seguito specificate:
Scheda 7.1a (Compendio Murri e Mediterranea): commerciali, pubblici esercizi e uffici – mq. 22.083
Scheda 7.1b (Compendio Ceschina): funzione abitativa (residenziale) – mq. 10.530;
commerciale e pubblici esercizi – mq. 1.120. L’intervento prevede la realizzazione di 1.100 posti auto comprensivo anche dei posti privati.

Inoltre il piano prevede l’esecuzione delle seguenti importanti opere pubbliche: sistemazione della via Portofino, della via Regina Margherita e del piazzale Gondar. In particolare la porzione di via Portofino, a mare della ferrovia, che si prevede sia l’opera prioritaria, sarà completata in 24 mesi dalla consegna delle aree e dal rilascio del titolo abilitativo. Inoltre è prevista la realizzazione di nuova fognatura nera su viale Regina Margherita e nuova fognatura bianca sul lungomare.
Tutte le opere pubbliche di urbanizzazione primaria previste nel piano, sia a servizio dell’intervento che dell’intera zona, sono a carico dei soggetti attuatori, e hanno un costo stimato a preventivo di circa 4.900.000 euro.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Rimini Rimini Social

Fare la differenza

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna