lunedì 17 dicembre 2018
In foto: 2mila euro alla Turris, il cui tecnico, Mandragora, è stato squalificato per due turni per essersi intrattenuto per oltre 45 minuti all'interno dello spogliatoio nonostante fosse squalificato.
di    
lettura: 1 minuto
lun 27 giu 2011 20:21 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

2mila euro di ammenda e diffida alla TURRIS 1944 A.S.D. “per avere propri sostenitori in campo neutro, per l’intera durata della gara, lanciato e
fatto esplodere numerosi petardi e fumogeni nel settore loro riservato, nel recinto di
gioco e sul terreno di gioco – si legge nelle motivazioni del giudice sportivo -. Per avere, inoltre, al termine della gara intonato cori dal
contenuto offensivo all’indirizzo delle Forze dell’Ordine. Sanzione così determinata si in
considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla
incolumità fisica dei presenti, sia per la recidiva specifica di cui ai C.U. 45-97-189-181”.

Mille euro di multa anche al Rimini “per avere propri sostenitori in campo neutro, nel corso della gara, lanciato alcuni petardi (3) e fumogeni (3) sul terreno di gioco. Sanzione così determinata sia in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla incolumità fisica dei presenti, sia in considerazione della recidiva specifica reiterata di cui ai C.U. n° 75-88-104-114-160-191”.

PUNITI DUE DIRIGENTI DELLA TURRIS
Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. per 2 gare effettive
al Sig. GAGLIONE ROSARIO (TURRIS 1944 A.S.D.) “per avere rivolto espressioni gravemente irriguardose all’indirizzo del Commissario di Campo”.
Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. per 2 gare effettive
al Sig. PANNONE NICOLA (TURRIS 1944 A.S.D.) “per avere rivolto espressioni gravemente irriguardose all’indirizzo dei Commissari di Campo”.

SQUALIFICATO IL TECNICO DEI CORALLINI
Squalifica per 2 gare effettive al Sig. MANDRAGORA BRUNO (TURRIS 1944 A.S.D.) “per essersi intrattenuto per oltre 45 minuti all’interno dello spogliatoio della società ospitata,
nonostante gli fosse precluso (ai sensi dell’art. 22 comma 7) in quanto colpito da squalifica come
risulta dal C.U. n° 191 del 20 giugno 2011”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna