Sabato è nata la nuova associazione ‘Amici Crabs Rimini’

Rimini Sport

17 aprile 2011, 21:36

in foto: 22 i fondatori. Dopo le festività pasquali l'Associazione, nata da una "costola" degli "Amici del Basket di Rimini", sarà presentata a stampa e città.

Gli “Amici del Basket di Rimini” nati solo nell’Ottobre 2010 sono riusciti con serietà, passione e competenza a generare un movimento “virtuoso” che contribuisce a mantenere il basket di livello superiore a Rimini. Un evento mai accaduto prima. Gli oltre 130 soci, che vanno crescendo di giorno in giorno, continuano a svolgere la “missione” degli “Amici” per favorire lo sviluppo della pallacanestro nella provincia di Rimini con azioni concrete a sostegno di tutte quelle società cosiddette “minori”che cercano di far quadrare i conti tra centomila difficoltà; e continuano l’abbraccio ai nostri amati Crabs, con le trasferte, le cene di beneficenza e tutto quanto potrà servire per dare una maggiore visibilità a questa squadra che merita le migliori attenzioni.
Ultimamente, da più parti è stato chiesto ai componenti dell’Associazione di “fare di più” sia da parte dei cittadini/tifosi che dalle istituzioni locali che sostengono apertamente l’iniziativa, oltre che dalla stessa società “Basket Rimini Crabs S.r.l.”.
Così SABATO 16 APRILE 2011 è nata * AMICI CRABS RIMINI *, associazione costituita da un gruppo di Fondatori che hanno deciso di impegnarsi con entusiasmo nell’acquisizione di una partecipazione nel capitale sociale della società “Basket Rimini Crabs S.r.l.”
Questi anni di crisi economica stanno mettendo in ginocchio la maggior parte delle società che partecipano alla Lega Due, i problemi di gestione sono sotto gli occhi di tutti, chi avrebbe mai detto che gruppi famosi come Benetton o Snaidero dopo tanti anni potessero decidere di disimpegnarsi dal basket?
Non è più possibile che una persona sola, anche se finanziariamente solida, possa mandare avanti una società di Lega Due dove un campionato senza particolari ambizioni ha un budget che sfiora i 2 milioni di € a stagione.
E’ chiaro quindi che l’unica via percorribile è quella della “public company” con una base allargata al maggior numero di soci possibile che, con minime quote accessibili, potranno contribuire in maniera significativa alla gestione societaria.

Cara amica, caro amico:
Ci auguriamo che il nostro entusiasmo sia contagioso e che anche tu decida di prendere parte a questa nuova iniziativa, che sarà presentata ufficialmente con una conferenza stampa subito dopo le feste Pasquali, conferenza alla quale sarai invitato e dopo la quale ti comunicheremo modi e strumenti per la sottoscrizione.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454