giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Tutto esaurito per la manifestazione organizzata da Fantini Club e Sportur Hotel, inserita all'interno di Sportur Bicycle Show.
di    
lettura: 3 minuti
dom 3 apr 2011 18:44 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
3 min 19
Print Friendly, PDF & Email

E’ Alessandro Bertuola (Viner Factory Team) il vincitore assoluto della 15a Granfondo Internazionale di Ciclismo Selle Italia La Via del Sale. La gara più attesa dello Sportur Bicycle Show, che ha richiamato al via 5.000 persone da ogni parte d’Italia, si è chiusa con un arrivo solitario sul traguardo posto davanti al Fantini Club di Cervia, organizzatore dell’evento – si legge in una nota dell’organizzazione -. Bertuola ha staccato i compagni di fuga lungo la seconda ascesa sul Montecavallo, tuffandosi poi a capofitto lungo gli ultimi 30 km di gara verso Cervia. Alle sue spalle, staccato di 2’20” è giunto Andrea Centenaro (Team MGK Vis LGL Viner Miche), mentre in terza posizione si è classificato Devis Miorin (Cicli Maggi Team FRW). I 165 chilometri del percorso lungo, caratterizzato dalla salita di Pieve di Rivoschio (con un dislivello di 300 mt e punte del 14%) e dalla scalata del Montevecchio-Cima Pantani (384 mt di altezza e pendenza fino al 15%), abbinati al grande caldo che ha caratterizzato l’intero week end dello Sportur Bicycle Show, hanno dunque fatto grande selezione, come conferma anche l’ordine d’arrivo della prova femminile, vinta dalla fuoriclasse Fabiana Luperini (Selle Italia Giordana). L’atleta toscana ha preceduto di oltre un minuto Barbara Lancioni (Sintesi Cicli Copparo Dinan Castelli) e Ilaria Rinaldi (Parkpre Giordana DMT), giunta sul traguardo con 1’12” dalla vincitrice.

Il percorso della medio fondo, di 107 chilometri, è stato vinto da Stefano Nicoletti (Team Iacobike), bravo ad aggiudicarsi lo sprint a ranghi ristretti con Angelo Guizzarro (SS Frecce Rosse Rowabike) e Daniele Volpe (SS Frecce Rosse Rowabike), leggermente attardato negli ultimi metri della volata. Già in fuga assieme ad altri sei atleti nelle fasi iniziali della manifestazione, Nicoletti è stato bravo a recuperare il terreno perduto dopo la caduta lungo la discesa di Montecavallo, raggiungendo il drappello dei tre uomini rimasti al comando, per poi regolarli sul traguardo. Tra le donne, a dettare legge nella medio fondo in rosa, è stata Maria Cristina Prati (Gs Cicli Matteoni FRW), dominatrice dell’arrivo a due con Serena Gazzini (L’Arcobaleno Carraro Team).

Accanto alla gara ufficiale, si è svolta anche la sfida speciale vintage con l’ Antica via del Sale, interamente sul percorso della granfondo, ma con biciclette d’epoca.

Pedalata Gourmet per tutti
Per chi invece ha preferito le pedalate in tranquillità, l’appuntamento è stato con la ciclogastronomica “Sulle strade del sale e del vino”. Una pedalata cicloturistica di 40 km che ha visto ai nastri di partenza 200 persone, protagonisti di un vero e proprio percorso gourmet attraverso i punti più suggestivi della costa e dell’entroterra cervese, con sosta ed assaggio dei prodotti caratteristici locali della tradizione “salinara” e contadina.

4° Duathlon Sprint in Mtb Sportur
A pochi passi dal mare è andato in scena anche il 4° Duathlon Sprint in Mtb Sportur su spiaggia e pineta. Il Fantini Club di Cervia, è stato teatro di un suggestivo percorso fra spiaggia e pineta, che ha visto gli atleti cimentarsi in 3 km di corsa, 14 km in mtb e 1,5 km di corsa. A trionfare nella categoria maschile è stato Massimiliano Agostini (Faenza Triathlon), mentre tra le donne si è imposta Diletta Fantini (Olimpia Triathlon).

Oltre cento espositori al Bicycle Show Expo’ e 25mila presenze
Imperdibile, per appassionati e non solo, è stato anche l’appuntamento con l’expò del Bicycle Show. Dopo l’enorme successo delle ultime edizioni, che hanno registrato un trend in continua crescita, oltre cento espositori e 25.000 presenze si sono dati appuntamento allo Sportur Bicycle Show, rinnovando così la scommessa rivolta alle aziende, impegnate nel principale appuntamento di ciclismo di inizio stagione.

Con oltre un chilometro di stand espositivi nella location d’eccezione “vista mare” del lungomare di Cervia, Sportur Bicycle Show, grazie al mix di ingredienti, come l’esclusiva location, il periodo strategico dell’evento, proprio all’inizio della stagione ciclistica, in coincidenza con il sell out delle novità tecniche, ed i numerosi eventi collaterali proposti, ha fatto registrare il tutto esaurito in entrambi i giorni della manifestazione.

(nella foto Bettini, l’arrivo di Alessandro Bertuola)

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO