Basket B Dil. Gli Angels sconfitti al PalaDozza dalla Fortitudo (70-55)

Santarcangelo Sport

3 aprile 2011, 22:53

in foto: I gialloblù incappano in una giornata storta e sono sempre costretti ad inseguire. Sugli scudi il centro di casa Politi, autore di 22 punti. In casa Angels solo Palermo chiude in doppia cifra (13 punti).

Il tempio rimane inviolato, la Fortitudo ha la meglio sugli Angels e adesso i clementini devono aspettare solo la gara di sabato prossimo per vedere se la questione primo posto sarà chiusa prima dell’ultima giornata – si legge in una nota degli Angels -. A Bologna, in quel PalaDozza che trasuda di storia, i gialloblù vanno sotto all’inizio e non riescono mai ad avvicinarsi per provare l’aggancio. Una partita chiusa ben prima del 40’ e che Bologna ha meritato di vincere. Giornata storta, di quelle che sono capitate molto di rado negli ultimi due anni.

Qualche minuto di gioco e si capisce che sarà dura, ma la sorpresa è che la “Effe” i punti li fa soprattutto col centro Politi (9 nei primi 7’), un fattore sotto canestro e anche capace di galvanizzare i suoi portandoli sul 14-7. I santarcangiolesi rimangono attaccati, ma quando anche Venturoli trova il suo momento-sì (7 negli ultimi 2’ del quarto) il tabellone segna 22-14 al 10’. Qualche spruzzata di zona e un Palermo da sei punti in un amen riaprono la questione (24-20 all’11’), ma Lamma comincia a macinare gioco e le due squadre non riescono a trovare brillantezza. Le medie di tiro nel secondo parziale sono eloquenti: La Conad va con uno 0/10 da tre, gli Angels rispondono con 2/11 da due, il risultato è un tabellone che fatica a muoversi e una partita che rimane tutto sommato in bilico (32-28 al 20’).

Si ritorna dagli spogliatoi con un botta e risposta che fa rimanere invariato il margine (36-32 al 22’), poi però arriva il break che si rivelerà decisivo. A firmarlo è ancora Politi, che dopo la sfuriata dell’inizio fa ancora meglio. Per il centro 11 punti in 7 minuti ottenuti sugli scarichi, ai liberi e anche con un piazzato dalla media: tutto insieme fa 46-34 al 27’, allungato sul 49-35 di fine periodo con la tripla di Alibegovic. Dura, ma anche durissima quando Acquaviva e Lamma mettono il 59-39 del 35’. Si segna poco, si produce qualcosa solo in un finale che conta poco, cinque minuti utili solo a sapere quale sarà il risultato ufficiale del match. Vince la Fortitudo 70-55.

IL TABELLINO
CONAD FORTITUDO–ANGELS SANTARCANGELO 70-55

FORTITUDO: Politi 22, Nieri, Lamma 14, Venturoli 11, Alibegovic 9, Montano 6, Innocenti, Squeo, Zambrini 4, Acquaviva 4. All.: Giuliani.

ANGELS: Pesaresi 7, S. Marisi 5, Silimbani 2, Broglia 8, Rivali 4, Bedetti 9, Palermo 13, Rinaldi 2, G. Marisi 4, Meschino 1. All.: Padovano.

Arbitri: Binda di Ancona e Venturini di Pesaro.

PARZIALI: 22-14, 32-28, 49-35.

Tiri liberi: Fortitudo 12/15, Angels 12/18.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454