mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Il manager della T&A parla della sfida agli emiliani. Si inizia domani a Bologna (ore 20), poi la serie si sposterà a Serravalle per garadue (venerdì alle 20) e garatre (sabato alle 19,30).
di    
lettura: 1 minuto
mer 27 apr 2011 17:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

È sfida di altissimo vertice quella che andrà in scena nei 100 km abbondanti che separano San Marino e Bologna. È un test che mette di fronte a partire da domani la prima in classifica alla seconda: emiliani che hanno fatto filotto con Parma e Novara, Titani che hanno perso l’unica partita nello scorso weekend a Grosseto – si legge in una nota della T&A -. Squadre dunque in salute, con la T&A che è reduce da una terza gara in Maremma che ha fatto concludere positivamente il trittico.

«Il rimpianto per gara2 c’è – esordisce Doriano Bindi -. Purtroppo, nonostante il vantaggio consistente, siamo stati rimontati e non ce l’abbiamo fatta a portare a casa la partita. In gara3 invece si è visto il carattere della squadra: siamo ancora stati rimontati, ma alla fine l’abbiamo spuntata all’11° con grande voglia e determinazione. È proprio questo il fattore più positivo delle tre gare: il carattere che ha
dimostrato la squadra».

Ora arriva Bologna, con gare in programma domani in Emilia (ore 20), poi venerdì (20) e sabato (19.30) a Serravalle.
«Grande squadra Bologna: hanno dei lanciatori che stanno girando a mille, ma di converso noi abbiamo già battuto dieci fuoricampo con tanta gente che ha dimostrato di saper buttar fuori la pallina».

In garauno il solito Matos…
«Un lanciatore che conosciamo bene e che per tanti anni non siamo riusciti ad affrontare al meglio,
poi le cose sono migliorate e nelle ultime serie non siamo andati male contro di lui. Attenzione però, non ci sarà solo lui da tener d’occhio, ma anche Moreno, uno che bisogna affrontare se possibile con la gara in vantaggio e non il contrario. Obiettivi? L’importante, come si dice sempre, è vincere la serie, ma affrontiamo una partita alla volta».

(nella foto, Doriano Bindi)

Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
Mostra sulle ludopatie

Fate il nostro gioco

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna