mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: La poesia e il cibo, il recitare e il mangiare, la cultura alta e la cultura bassa. E’ “Linguàza, l’uomo è ciò che mangia” il nuovo spettacolo teatrale di Ivano Marescotti che fa tappa a Cattolica domenica 25 luglio in Piazza Mercato alle 21.30.
di    
lettura: 1 minuto
ven 23 lug 2010 17:42 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si tratta di una delle novità dell’edizione 2010 di “Emilia-Romagna è Un Mare di Sapori”, che da luglio a settembre toccherà le principali località balneari della Riviera. Non solo il Prosciutto di Parma e il Parmigiano-Reggiano, la Mortadella Bologna, gli Aceti balsamici tradizionali di Modena e di Reggio Emilia, le Pesche e Nettarine di Romagna, i Salumi piacentini, il Sangiovese, il Lambrusco, il Pignoletto. Con l’aiuto di piadina e di 4 bottiglie di vino, Marescotti offrirà al pubblico un “piatto unico” fatto di poesie, ricette, riflessioni ironiche sulla vita, sull’amore, sull’arte. Sulla scorta di Feuerbach e con i contributi di Raffaello Baldini, Fortunato Depero, Charles Baudelaire, i Lirici Greci, Giosuè Carducci, Anais Nin, Cecco Angiolieri, Walter Galli e altri noti o anonimi enogastrosofi e con l’accompagnamento in scena di Massimo Piani (sax) e Giuseppe De Fazio (pianoforte).

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna