mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Il meteo avverso e il calendario degli impegni ufficiali (il 22 agosto c'è la Coppa Italia) hanno suggerito allo staff tecnico del Real Rimini F.C. di chiudere anticipatamente la prima fase del ritiro. Da martedì doppia seduta quotidiana a Miramare.
di    
lettura: 1 minuto
ven 30 lug 2010 22:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il meteo avverso e il calendario degli impegni ufficiali hanno suggerito allo staff tecnico del Real Rimini F.C. di chiudere anticipatamente la prima fase del ritiro a Badia Tedalda (AR). Il rientro dei biancorossi è previsto per domani sera – si legge in una nota della società biancorossa -.
Con gli impianti in condizioni non ottimali – al punto di impedire il regolare svolgimento del lavoro preventivato – e la data del 22 agosto (Coppa Italia) all’orizzonte, il tecnico Maurizio Neri ha deciso di tornare a lavorare in città.
Da martedì, infatti, il Real Rimini F.C. riprenderà il lavoro a Miramare, sul campo in erba. Il programma prevede doppie sedute quotidiane per tutta la settimana in attesa di definire le coordinate della seconda fase del ritiro che verranno comunicate nei prossimi giorni.

Intanto, la società biancorossa prende le distanze dal sito www.realriminifc.it.
“In merito al sito www.realriminifc.it apparso recentemente in rete – si legge in una nota -, la società nega ogni coinvolgimento, riservandosi anche di intraprendere azioni legali nei confronti dell’autore”.

Altre notizie
di Icaro Sport