martedì 21 maggio 2019
In foto: Per l’A.P.Titano sfuma la speranza del ripescaggio in C1. La Lega ha, infatti, ufficializzato i gironi del prossimo campionato, lasciando la dirigenza sammarinese con tanto rammarico.
di    
lettura: 1 minuto
sab 14 lug 2007 14:19 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Sapevamo, infatti, di essere la prima compagine dell’area emiliano-romagnola / marchigiana nella graduatoria dei ripescaggi – si legge in una nota della società sammarinese, e, tenuto conto della rinuncia della Virtus Pesaro nel girone D, composto unicamente da emiliano-romagnole (10 squadre) e marchigiane (6), ci eravamo fatti qualche illusione.
I cervellotici burocrati della Lega hanno invece deciso di assegnare quel posto alla compagine umbra di Orvieto; strano, perché Orvieto avrebbe dovuto sì essere ripescata (ci era davanti nella graduatoria), ma logica voleva che venisse inserita nel girone dove sono raggruppate tutte le altre squadre umbre (il girone E, nel quale si era liberato un posto per il ripescaggio).
Una decisione davvero incomprensibile.
In ogni caso, per onestà bisogna ammettere che sul campo l’A.P.Titano era scesa in C2 ed il ripescaggio sarebbe stato comunque un colpo di
fortuna.
Con l’ufficializzazione della categoria di appartenenza, parte quindi la stagione dell’A.P.Titano, che si affaccia alla C2 con serenità, ma con tanta voglia di risalire immediatamente la china.
Sulla panchina dei Titani resta coach Leka, essendo stato valutato come positivo il quasi miracolo della salvezza dopo lo 0-8 iniziale.
Già visionati alcuni possibili innesti under, la colonna del gruppo sarà ancora una volta Stefano Rossini, a cui la società affida le chiavi di una stagione che dovrà essere necessariamente vincente.
A meno di variazioni dell’ultima ora, il girone dei Titani dovrebbe vedere impegnate quattro squadre della zona di Reggio Emilia (Tresinaro, Arena Montecchio, Itarca Arbor, Basket 2000), una di Ferrara (Quattro Torri), una di Piacenza (Roveleto), ben sette del bolognese (S.Lazzaro, Castiglione Murri, Stars Basket, Secchia Rapita,
Anzola, Giardini Margherita, Ozzano), una di Rimini (Libertas Tiberio), due di Modena (Castelfranco Emilia, Modena), una di Parma (Sorbolo) e due forlivesi (Gaetano Scirea, Forlimpopoli)”.

Altre notizie
di Andrea Turchini
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna