21 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Inaugurata l’ala gialla del Pronto Soccorso all’Ospedale Infermi

RiminiSanità

29 giugno 2007, 18:31

in foto: Una nuova ala per il pronto soccorso di Rimini. Sarà predisposta a ricevere i pazienti in arrivo con codice giallo, di media gravità. Questa mattina l'inaugurazione, anche se l'area sarà operatività dal 12 luglio.

In una settimana in cui l’unico colore in Riviera sembra il rosa, è gialla invece la nuova ala del pronto soccorso dell’ospedale Infermi.
Gialla come i codici che è predisposta ad accogliere insieme a quelli rossi, di maggiore gravità.
Al pronto soccorso di Rimini ci sono 65mila accessi all’anno, nel 2006 14.500 circa si sono serviti dell’assistenza oculistica e ortopedica e ci sono stati 8.246 ricoveri.
La nuova ala si estende su 650 metri quadri cui se ne aggiungeranno altri 450 con la nuova camera calda che sarà completata entro fine anno.
20 medici, 51 infermieri e 18 ausiliari il personale in forza al pronto soccorso. La nuova ala sarà operativa dal 12 luglio. La prima tranche dei lavori è costata 800.000 euro, per la successiva ce ne vorranno 450.000.

Dal resoconto a cura dell’Ausl:

I dati d’attività del 2006
Nel corso del 2006 si sono verificati 64.061 accessi al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Infermi” di Rimini. Di questi, 14.454 hanno usufruito dei percorsi del fast track, con accessi velocizzati all’Oculistica, all’Otorino, all’Ortopedia. Vi sono stati, poi, 8.246 ricoveri da Pronto Soccorso (pari al 16,21 per cento del totale dei pazienti visti), e 1.833 in Medicina d’Urgenza. Sono stati collocati in Osservazione Breve Intensiva 4.713 pazienti.

La maggior parte degli accessi sono dovuti ad interventi di bassa complessità, e solo una minoranza sono invece gravi o gravissimi. Lo testimonia anche la composizione dei codici colore: i codici rossi (pazienti gravissimi) rappresentano il 2 per cento del totale; i codici gialli (pazienti gravi) sono il 16 per cento; i codici verdi (pazienti non gravi) sono il 68 per cento; i codici bianchi, pazienti cioè che hanno problemi lievissimi e che non avrebbero neppure dovuto recarsi in Pronto Soccorso, sono il 14 per cento. I pazienti in codice rosso vengono subito sottoposti alle cure. Quelli in codice giallo hanno atteso mediamente 20 minuti, quelli verdi 43 minuti e quelli bianchi 50 minuti.

La dotazione di personale
L’Unità Operativa dispone complessivamente di 20 medici (ivi compreso il direttore dell’Unità Operativa, dottor Marco Galletti), 51 infermieri e 18 unità di personale ausiliario. Propriamente in Pronto Soccorso operano 4 medici e 6 infemieri al mattino, 4 medici e 6 infermieri al pomeriggio, 2 medici e 4 infermieri la notte. Nei periodi a particolare valenza turistica vengono predisposte adeguate coperture di rinforzo.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454