mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Nuove regole per la sosta e la circolazione delle auto a Santarcangelo. Aumentano i parcheggi a pagamento e diminuiscono i permessi per la zona a traffico limitato. www.comune.santarcangelo.rn.it
di    
lettura: 1 minuto
mer 18 apr 2007 18:27 ~ ultimo agg. 30 nov 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Con il nuovo piano della sosta, in vigore dal primo maggio, e la regolamentazione per l’accesso nelle zone a traffico limitato, l’amministrazione tenta di ridurre l’ingresso in centro delle auto. “Un intervento necessario, previsto nel piano urbano del traffico – ha precisato il vicesindaco Fabrizio Nicolini – che tende a migliorare la vita dei residenti e di chi viene a visitare Santarcangelo, a eliminare il traffico parassita di chi cerca inutilmente parcheggio e favorire le attività economiche”. La sosta verrà dunque regolamentata in tre cerchi concentrici: sosta a pagamento nella fascia compresa in un raggio di 200 metri dal centro (area pedonale); sosta regolamentata con disco orario fra i 200 e i 400 metri dal centro; sosta libera nel restante territorio comunale.
Con l’entrata in vigore del nuovo piano i posti auto a pagamento saranno 300, 100 in più rispetto ad oggi, mentre quelli regolamentati da disco orario passeranno da 50 a 150. Per quanto riguarda la Ztl dal primo giugno la sosta sarà invece regolamentata in questo modo: gratuita e senza limitazioni di tempo per il primo veicolo, auto o moto; abbonamento al costo di 75 euro per il secondo; e sosta non consentita invece per il terzo mezzo sempre appartenente ad un membro della stessa famiglia. Attualmente sono circa 600 i permessi rilasciati a residenti e proprietari immobiliari, 400 i permessi di lavoro ma l’intento dell’amministrazione è quello di andare verso una riduzione.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna