21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Villa Maria si rinnova con una terapia oculistica all’avanguardia

RiminiSanità

28 febbraio 2006, 16:50

in foto: Nuovo corso per Villa Maria di Rimini, struttura sanitaria oggetto di recente a diversi cambiamenti. Ne dà notizia la direzione della struttura con una nota che pubblichiamo:

Villa Maria negli ultimi tempi è stata oggetto di vari processi di rinnovamento. Cambiamenti iniziati con l’acquisizione della maggioranza dello storico ospedale privato da parte del Presidente l’avv. Giovanni Zaccarelli e dall’arrivo, pochi giorni fa, del nuovo Direttore Generale, il Dott. Roberto Muccinelli, che vanta una pluriennale esperienza nel settore, avendo ricoperto ruoli di primo piano nel Gruppo Villa Maria di Lugo (Ra), uno dei più importanti gruppi sanitari privati italiani.

Fra gli obiettivi immediati: la definizione di una strategia d’azione e la preparazione di un piano pluriennale d’interventi strutturali, tecnologici ed organizzativi che hanno un comune denominatore: consolidare Villa Maria come struttura qualificata ed integrata a pieno titolo nel contesto della sanità pubblica riminese.
Un percorso già in corso, attraverso il lavoro di alcune branche specialistiche che si contraddistinguono anche per la completezza delle prestazioni offerte. Fra queste, la medicina, l’ortopedia – capace d’attrarre a Rimini anche molti pazienti provenienti da altre Regioni – e l’oculistica.
Relativamente a quest’ultima, la Responsabile del Servizio Dott.ssa Silvana Carloni, ha recentemente introdotto la tecnica dell’autotrapianto di cellule staminali limbari per il trattamento di alcune patologie della superficie oculare.
Inoltre, da qualche mese a Villa Maria opera il Dott. Francesco Tartari, già primario del reparto di otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Rimini. Tartari sta pensando di organizzare un centro per la cura delle tiroide ed un’unità funzionale per la terapia dei disturbi del sonno.
Fra qualche settimana, inoltre, arriverà il Dott. Stefano Canuti con il quale s’intende, soprattutto, puntare sulla proctologia, settore in cui è specializzato.

Il Presidente Zaccarelli ha quindi iniziato partendo dagli uomini, ma è consapevole che gli interventi della Società si dovranno indirizzare anche agli aspetti logistico-strutturali, alle dotazioni tecnologiche ed all’organizzazione dei servizi. Un percorso lungo e complesso che vedrà la struttura impegnata nei prossimi anni.
L’entusiasmo della Proprietà, del Consiglio d’Amministrazione, della Direzione, e degli Operatori non manca. L’auspicio è quello che le Istituzioni pubbliche locali e regionali preposte al governo della sanità apprezzino e sostengano questo sforzo, che sicuramente porterà ad una ulteriore elevazione del livello dell’offerta sanitaria del comprensorio riminese.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454