14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Più nati ed immigrati, mortalità stabile. I dati sull’andamento demografico

Provincia

11 febbraio 2006, 13:34

in foto: Natalità ed immigrazione in crescita, mortalità stazionaria e spostamento verso l'entroterra. Questi i trend dell'andamento demografico in provincia di Rimini che emergono dall'Osservatorio sulla popolazione relativo al primo gennaio 2006. www.provincia.rimini.it

Ancora 10 mila abitanti è la provincia di Rimini arriverà a 300 mila. Con i 3.095 residenti in più registrati nel 2005, rispetto al 2004, la popolazione ha raggiunto quota 290 mila. Merito di questa crescita è da attribuire però agli stranieri aumentati del 13,4% e arrivati a 17.526 unità. La pressione migratoria (vale a dire gli stranieri rispetto al totale degli abitanti) si è issata così al 6%, con punte più elevate nei comuni di Torriana, Montegridolfo, Montescudo e Bellaria.
Positivo però anche il saldo naturale con + 224 unità. Mediamente, e questo è un dato positivo, si sono registrati al giorno nel 2005 più nascite, 7.6, che decessi, 7 (rimasti stabili). 43 i parti gemellari nel 2005 che portano i gemelli residenti in provincia a quota 3.248.
Le città più popolose sono Rimini e Riccione ma con percentuali in calo: ad esempio il comune capoluogo, che negli anni ’70 e ‘80 faceva registrare una concentrazione superiore al 50%, oggi si ferma al 46,8%. Di questo trend beneficiano soprattutto i comuni dell’entroterra, dove si sono registrati i tassi di crescita maggiori (Montescudo, San Clemente, Montecolombo, Torriana, Poggio Berni), dovuti per la maggior parte ai fenomeni migratori.
Cresce poi tra i riminesi l’amore per il focolare domestico: le famiglie in provincia sono cresciute dell’1,8% arrivando 119.069.
Capitolo anziani. Raffrontando i dati al primo gennaio 2006 con quelli degli ultimi 50 anni si nota che gli over 65 (59.108 attualmente) rappresentano il 20,4 % della popolazione (nel ’51 erano il 7,8) mentre i bambini fino a 14 anni (benchè in crescita negli ultimi anni) sono “solo” il 13,4% dei residenti (nel ’51 erano oltre il 24%). In crescita anche i centenari: in provincia sono 50 ad appartenere alla categoria (41 donne, 9 uomini), nel ’94 erano appena 17. Non ancora centenari ma comunque degni di menzione i gemelli più anziani: una coppia di signore di 89 anni.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454