mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Il Sindaco di Cattolica Pietro Pazzaglini e la Consigliera Comunale Lucia Venturini sono stati ospiti, nei giorni scorsi, di Saint Diè des Vosges, città francese gemellata con Cattolica dal 1997. www.ville-saintdie.fr/
di    
lettura: 1 minuto
mar 4 ott 2005 17:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il 30 settembre la Municipalità ha inaugurato una nuova piazza dedicata alla città di Cattolica. Presenti il Sindaco Pierret, l’Assessore Arena, il Sindaco di Cattolica Pazzaglini, la Consigliera Venturini e le autorità di Saint Diè des Vosges.

Una cartolina della città a cura del Comune di Cattolica:

Saint Diè è una località turistica, nota come stazione sciistica, rinomata per i suoi boschi e per la dolcezza dei suoi monti che non non superano i 1.200 metri; la città conta 25.000 abitanti ed è situata nella regione Lorena, ai
confini dell’Alsazia, vicino a Strasgurgo; vede la presenza di una forte componente italiana che cinquant’anni fa vi emigrò per lavorare nell’industria tessile del cotone.
Il Governo cittadino di Saint Dié è totalmente socialista; da sedici anni ne è a capo il Sindaco Christian Pierret, che nella scorsa legislatura ebbe anche, contemporaneamente, il ruolo di Ministro dell’Industria nel Governo Francese.
Salvatore Arena, Assessore all’Ambiente e alle Relazioni Internazionali, è l’artefice del gemellaggio con Cattolica, dove ogni anno invia in vacanza centinaia di abitanti di Saint Diè e dei paesi limitrofi.
La manifestazione più importante di Saint Dié è il Festival Internazionale di Geografia, la cui 16^ edizione, dal titolo ” Il mondo in rete – luoghi visibili – legami invisibili”, si è svolta dal 29 settembre al 2 ottobre. Quest’anno era ospite d’onore L’Italia, e per questo Cattolica ha avuto a disposizione uno stand in pieno centro cittadino, che alcuni dipendenti del Comune hanno allestito con gigantografie e video della nostra città; e dove, insieme
all’aperitivo del mattino e della sera, hanno offerti parmigiano reggiano, salame e vino della Tenuta del Monsignore ai 1.500 visitatori, sia cittadini di Saint Dié che convegnisti provenienti di tutto il mondo.

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna