lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: È stata la solidarietà il tema centrale della 13esima edizione del Festival Foto Portfolio in Piazza che, nello scorso fine settimana, ha portato gli appassionati dello mondo della fotografia nel centro di Savignano:
www.portfolioinpiazza.it
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 14 set 2004 09:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Quando il fotografo diventa testimone dei problemi della società. A Portfolio 2004 si sono alternati, agli scatti e alle esposizioni dei fotografi, incontri e dibattiti per promuovere un confronto sulla comunicazione relativi alla solidarietà: nell’equilibrio tra la “forza” della fotografia e la “fragilità” della condizione umana sta infatti la riuscita di una campagna di comunicazione. Le mostre fotografiche, visitabili fino al 3 ottobre, suggeriscono invece alcuni modelli di riferimento: la sala Civica Salvador Allende di corso Vendemini ospita l’esposizione “La fine della polio”, del fotografo brasiliano Sebastião Salgado che documenta la campagna globale che l’Unicef e l’Organizzazione mondiale della Sanità stanno portando avanti per debellare la polio entro il 2005.

Il tema della solidarietà è sottolineato anche dalla mostra collettiva “Noi Voi”, dove quattro fotografi italiani, Deborah Sinai, Maurizio Galimberti, Marina Gavazzi e Paolo Liaci, si sono confrontati con la disabilità, la malattia e la vecchiaia. Spazio poi anche per i Fotografi Senza frontiere, Giorgio Palmera e Emiliano Scatarzi, con R-esistenze, un reportage fotografico sul campo profughi di El Ayoun in Algeria.
Senza dimenticare che il fotografo è anche artista: in mostra anche i lavori dei vincitori del Portfolio 2003.
Otto gli autori selezionati per i sette premi in palio per la sezione “Portfolio in Piazza”.
Per il premio Festival Foto Portfolio in Piazza 2004 si sono classificati, ex aequo, Enrico Genovesi, 42 anni, Cecina (Livorno) con un lavoro sulle carceri femminili; Marcello Bonfanti, 26 anni, di Imbersago (Lecco) con “Le regine di Cuba” e Simone Martinetto, torinese, 24 anni, con “Vive da sola a Torino”, storia fotografica di una nonna che perde la memoria e riempie la propria casa di biglietti per ritrovare traccia di ciò che ha dimenticato.
Vincitori della Borsa di Studio Marco Pesaresi (due borse da 2.500 euro ciascuna, dedicate alla figura dello straordinario fotografo riminese, per finanziare la produzione del reportage in Italia) Tommaso Bonaventura, 35 anni, romano, con un progetto fotografico dal titolo “Pellegrini”, sui pellegrinaggi cristiani del XXI secolo, e Theo Volpatti, 27 anni, di Milano, con “Palestina”, un ritratto di vita quotidiana del popolo palestinese.
Per il premio TPW (Toscana Photographic Workshop), che offre la possibilità di partecipare gratuitamente ai workshop del Tpw 2004, è stata selezionata Anna Fabroni, 28 anni, di Boiano (Campobasso), con “Autoritratto”.
La Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) ha assegnato ex aequo il premio Bibbiena a Massimo Mazzoni di Senigallia che ha presentato un lavoro dal titolo “Quotidiana instabilità” e Renato Colangelo di Galluzzo (Firenze) per “Esuli” (il premio Bibbiena offre la pubblicazione del portfolio su Foto.it, rivista ufficiale della Fiaf, e partecipazione alla selezione finale del Premio Bibbiena 2004).

Alcuni numeri della tredicesima edizione, relativi alle sezioni “Portfolio in Piazza” e incontri-dibattiti: oltre 300 le letture in piazza – 280 gli appuntamenti, con 108 in lista di attesa e 60 letture libere; 250 le iscrizioni agli incontri di fotografia; oltre 650 le presenze all’incontro del Grin, alla tavola rotonda di Emergency e alle videoproiezioni serali; 280 iscritti al Festival, di cui 72 new entry. Oltre 60 i portfoli selezionati.

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna