Indietro
menu
Cesena

A Cesena mercoledì il convegno 'A scuola nel museo'

In foto: Una giornata di confronto sulle esperienze ludico-didattiche nei musei e nei luoghi espositivi promosse a Cesena e in altre città italiane, con la presentazione dei progetti proposti alle scuole cesenati per l’anno 2003-2004. E’ questo il programma del convegno “A scuola nel museo”, che si terrà mercoledì 11 settembre, a partire dalle ore 8.30, al Centro Culturale S: Biagio, per iniziativa dell’assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione.
Due le sessioni di lavoro. Quella della mattina sarà dedicata alla presentazione di esperienze maturate in varie città: oltre a Cesena, rappresentata dall’assessore alla Cultura Daniele Gualdi e dal dirigente del settore Cultura Giampiero Teodorani, ci saranno interventi da Ravenna, Ferrara, Reggio Emilia, Piacenza, Ascoli Piceno, Brescia, Terni.
La sessione del pomeriggio, presieduta dall’assessore alla Cultura della Provincia di Forlì – Cesena Liviana Zanetti, prenderà il via alle ore 15: saranno illustrati i progetti didattici che fanno parte del pacchetto messo a punto per l’anno scolastico 2003-2004. Estremamente vario il ventaglio delle proposte: si va dalla “Biodiversità in Emilia Romagna” ai servizi della mediateca del S. Biagio, dalle attività di recupero e valorizzazione della Rocca Malatestiana agli interventi di ricerca del Gruppo Archeologico Cesenate, fino alla presentazione della seconda edizione del progetto “Ulisse. Alla scoperta della mia città”.
La conclusione dei lavori, fissata per le ore 17.30, sarà affidata al sindaco Giordano Conti. In occasione del convegno, nell’atrio del S. Biagio si svolgerà un workshop delle attività ludico-didattiche proposte agli insegnanti, che comprendono le animazioni storiche in costume alla Rocca a cura di Roberto Fabbri, i laboratori didattici alla scoperta della Biblioteca Malatestiana curati dallo Studio Culturale Artemisia, il percorso “Cesena di acque, di parchi, di storia” a cura della Cooperativa Controvento, i percorsi di didattica dell’archeologia a cura di La Fenice, le Fiabe al Museo curate da Cristina Sedioli, il progetto “Naturalmente Scienza” curato dalla cooperativa Sterna, l’Officina in Pinacoteca curata da Ilaria Musio, i Percorsi in città curati dall’associazione Conoscere Cesena. Sarà presente anche il Fai (Fondo Italiano per l’Ambiente) di Cesena. Nell’atrio sarà allestita anche una mostra di disegni e fotografie dei lavori realizzati nei musei dai bambini durante le attività dello scorso anno Il convegno, che si rivolge soprattutto agli insegnanti, per consentire loro di individuare le attività da proporre alle loro classi nel corso dell’anno, ha validità di corso di aggiornamento ai sensi del C.M. 376/95. La partecipazione è gratuita.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 9 set 2003 18:19 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una giornata di confronto sulle esperienze ludico-didattiche nei musei e nei luoghi espositivi promosse a Cesena e in altre città italiane, con la presentazione dei progetti proposti alle scuole cesenati per l’anno 2003-2004. E’ questo il programma del convegno “A scuola nel museo”, che si terrà mercoledì 11 settembre, a partire dalle ore 8.30, al Centro Culturale S: Biagio, per iniziativa dell’assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione.
Due le sessioni di lavoro. Quella della mattina sarà dedicata alla presentazione di esperienze maturate in varie città: oltre a Cesena, rappresentata dall’assessore alla Cultura Daniele Gualdi e dal dirigente del settore Cultura Giampiero Teodorani, ci saranno interventi da Ravenna, Ferrara, Reggio Emilia, Piacenza, Ascoli Piceno, Brescia, Terni.
La sessione del pomeriggio, presieduta dall’assessore alla Cultura della Provincia di Forlì – Cesena Liviana Zanetti, prenderà il via alle ore 15: saranno illustrati i progetti didattici che fanno parte del pacchetto messo a punto per l’anno scolastico 2003-2004. Estremamente vario il ventaglio delle proposte: si va dalla “Biodiversità in Emilia Romagna” ai servizi della mediateca del S. Biagio, dalle attività di recupero e valorizzazione della Rocca Malatestiana agli interventi di ricerca del Gruppo Archeologico Cesenate, fino alla presentazione della seconda edizione del progetto “Ulisse. Alla scoperta della mia città”.
La conclusione dei lavori, fissata per le ore 17.30, sarà affidata al sindaco Giordano Conti. In occasione del convegno, nell’atrio del S. Biagio si svolgerà un workshop delle attività ludico-didattiche proposte agli insegnanti, che comprendono le animazioni storiche in costume alla Rocca a cura di Roberto Fabbri, i laboratori didattici alla scoperta della Biblioteca Malatestiana curati dallo Studio Culturale Artemisia, il percorso “Cesena di acque, di parchi, di storia” a cura della Cooperativa Controvento, i percorsi di didattica dell’archeologia a cura di La Fenice, le Fiabe al Museo curate da Cristina Sedioli, il progetto “Naturalmente Scienza” curato dalla cooperativa Sterna, l’Officina in Pinacoteca curata da Ilaria Musio, i Percorsi in città curati dall’associazione Conoscere Cesena.
Sarà presente anche il Fai (Fondo Italiano per l’Ambiente) di Cesena. Nell’atrio sarà allestita anche una mostra di disegni e fotografie dei lavori realizzati nei musei dai bambini durante le attività dello scorso anno
Il convegno, che si rivolge soprattutto agli insegnanti, per consentire loro di individuare le attività da proporre alle loro classi nel corso dell’anno, ha validità di corso di aggiornamento ai sensi del C.M. 376/95. La partecipazione è gratuita.