Indietro
menu
Lavoro Riccione

Carenze di lavoratori al Ceccarini? La protesta della Rsu

In foto: Dopo la conferenza stampa indetta ieri mattina dal direttore Generale dell’Ausl di Rimini Tiziano Carradori per chiarire la situazione sulla presunta situazione di carenza infermieristica nell’ospedale Ceccarini di Riccione, arriva la replica della rappresentanza sindacale unitaria della Rsu.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 7 mag 2002 17:40 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“La riorganizzazione del personale non prevede la sottrazione di unità, ma la ridistribuzione delle presenze” ha dichiarato ieri mattina Romeo Giannei, Direttore Medico del Presidio Ospedaliero di Riccione; la rassicurazione non ha avuto tuttavia l’ effetto sperato. “L’ approccio dell’Azienda è caratterizzato solo da un obbligo formale e non dall’intenzione di ricreare una situazione di collaborazione e concertazione” lamenta un nota firmata dall’esecutivo Rsu. Fino a che la Direzione non si doterà di strumenti di lavoro più consoni alle reali esigenze assistenziali, continuerà la protesta costante dei lavoratori che minacciano, tra le altre cose, di attenersi al rispetto rigido delle 36 ore settimanali.