venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Il Centro Educativo Italo Svizzero “Remo Bordoni” di Rimini, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna e il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune e della Provincia di Rimini e del Segretariato Sociale RAI, presenta il progetto che porterà alla realizzazione del “Parco Pedagogico dell’Educazione Attiva”:
di    
lettura: 1 minuto
lun 21 gen 2002 19:40 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

l’iniziativa – spiega la direzione del CEIS – nasce dal desiderio e dall’esigenza di sostenere i processi di innovazione della scuola e dei servizi educativi a partire dalla valorizzazione del patrimonio pedagogico ed educativo del C.E.I.S. e della Regione Emilia Romagna. Gli obiettivi, le modalità e gli strumenti con cui verrà realizzato il progetto saranno presentati nell’ambito del convegno dal titolo:

“La curiosità attiva la conoscenza.
Rimini, un Parco Pedagogico dell’Educazione Attiva”

All’incontro, che si terrà giovedì presso la Sala del Giudizio dei Musei Comunali a partire dalle ore 15.00, interverranno:

– Pier Ugo Calzolari, Rettore Università di Bologna
– Ferdinando Fabbri, Presidente della Provincia di Rimini
– Alberto Ravaioli, Sindaco di Rimini
– Giorgio Tonelli Giornalista RAI
– Sergio Zavoli, Senatore della Repubblica
– Andrea Canevaro, direttore del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna

-Emanuele Barbieri, direttore generale dell’Ufficio Scolastico regionale per l’Emilia Romagna
-Maria Angela Bastico, Assessore Regionale
-Massimo Pironi, Assessore Provinciale
-Arrigo Albini, Assessore Comunale

-Carlo Romeo, direttore del Segretariato Sociale e Rapporti con il Pubblico Rai
-GastoneTassinari, Università di Firenze.

Nel corso del convegno sarà presentata l’istituzione di un premio internazionale intitolato a Margherita Zoebeli, fondatrice del Ceis, denominato “La Bussola dell’educazione”, rivolto ad educatori che con il loro impegno hanno saputo rappresentare punti di riferimento nella ricerca e nell’azione educativa. Premio che, nel corso della prima edizione, sarà assegnato ad Alfred Brauner, fondatore dei centri di Trattamento Educativo e Segretario Generale del gruppo di ricerca pratica per l’infanzia nonché Presidente emerito della Società francese di psicopatologia dell’espressione.
Info tel. 0541.23901/ fax. 0541.56934.

Mail: direzione@ceis.rn.it / segreteria@ceis.rn.it

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna